Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Rispondi
Avatar utente
Gefr. Maybach
Messaggi: 837
Iscritto il: 06 mag 2012

Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Gefr. Maybach » sab nov 21, 2015 6:18 pm

Di ritorno da una recente (ma, ahimé breve) visita nella Vaterland (oddio, diciamo quella...adottiva [icon_246 ) posso presentarvi una coppia di uniformi piuttosto particolari, a volte facili da reperire anche se difficilmente nella sua completezza.

La Zollverwaltung era (e nella Germania Unita lo è ancora) l'Amministrazione Doganale, facente capo al Ministero degli Interni.
Temibile, ai tempi della DDR perchè aveva il vero e proprio "potere" di....intervenire sulle vite degli altri, o meglio sulla altrui libertà di transito.
Ero rimasto molto incuriosito dalla visita che avevo fatto nel 2014 al Palazzo delle Lacrime http://www.rkka.it/forum/viewtopic.php?f=15&t=29176 così ho deciso di cercare qualcosa di specifico, al riguardo.
Ci ho messo un po', ma ne ho trovate addirittura due....

La prima, è un'uniforme da Vice-Commissario (in campo militare, ad occhio e croce, l'equivalente di un Sottotenente).
La giacca è una versione a doppio petto, il colore di base è un grigio-azzurro, mentre il colore di reparto è un verde brillante, in tutto e per tutto simile a quello delle GT o VP.
IMG_1260.JPG
Il grado è dato sia dagli spallini (bordati d'argento dal grado di Segretario-Capo fino a quello di Ispettore) che dal colore e dal numero di stellette (fino a 4 in argento per il grado di Commissario Capo, in oro per I Consiglieri e gli Ispettori).
Ma anche dalle mostrine, profilate di nero per i gradi più bassi (da Vice Assistente ad Assistente Capo) oppure di verde (da Vice Segretario a 1* Segretario).
In questo caso, sono profilate in argento (da segretario Capo fino a Ispettore) poi diventano profilate in oro, ma solo per l'Ispettore Capo, il grado più alto.
IMG_1263.JPG
Lo Schirmmütze, per tutti i gradi è sempre in gabardina, ma cambia il soggolo: secondo la posizione occupata si andava dal classico nero in plastica, al verde all'argento (come in questo caso) fino alla versione in oro.

La coccarda era dello stesso identico tipo di quelle indossate dall'esercito, in metallo, con la classica differenza nel serto di foglie di quercia tra..."truppa e ufficiali".
IMG_1261.JPG
Per Finire, uno sguardo alle decorazioni.
Sulla parte destra del petto è appuntato l'Absolventenabzeichen, indicante il conseguimento della laurea riservato agli ufficiali frequentanti l'Accademia specializzata delle Amministrazioni Doganali.
Esistono due versioni, relative a due accademie diverse.
Una è quella (chiamiamola) comune, l'altra (ed è quella appuntata qui) è relativa all'accademia intitolata ad Heinrich Rau (membro del Politburo del Comitato Centrale della SED, nonché del parlamento della DDR) che credo si trovasse a Plessow, nel Brandeburgo.
IMG_1266.JPG
L'altra versione è questa
$_35.jpg
Sul lato sinistro sono appuntate due "classiche" medaglie per fedele servizio nei Servizi Doganali, rispettivamente in bronzo per 5 anni, in argento per 10.
IMG_1265.JPG
Nessun timbro interno alla giacca, che mi abbia fatto risalire all'anno di produzione, ma ad occhio...visto che ormai mi ci sono un po' abituato...non dovrebbe essere più "lontana" di fine anni '80...

Breve pausa...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Gefr. Maybach il sab nov 21, 2015 6:37 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Kaiser_Franz
Messaggi: 307
Iscritto il: 12 feb 2015
Località: Lecce

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Kaiser_Franz » sab nov 21, 2015 6:33 pm

Arriva il professore Kaiser ad apportare un piccolo contributo a quanto sopracitato dal suo tutor Maybach!!!
SPALLINE DELLA ZOLLVERWALTUNG
- Zollverwaltung.png
EFFETTI DELLA ZOLLVERWALTUNG (Fregi e Mostrine)
Zollwervaltung.png
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Deutsche Jugend, bestes Streben unsres Volks in dir vereint
Wirst du Deutschlands neues Leben
Und die Sonne schön wie nie über Deutschland scheint!
Jeszcze Polska nie zginęła
Kiedy my żyjemy,
Co nam obca przemoc wzięła,
Szablą odbierzemy.

Avatar utente
Gefr. Maybach
Messaggi: 837
Iscritto il: 06 mag 2012

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Gefr. Maybach » sab nov 21, 2015 6:36 pm

Ed eccomi alla seconda uniforme, stavolta si tratta di una giacca, nella versione più classica, a quattro tasche di un grado inferiore, precisamente quello di Segretario.
Come detto sopra (per cui evito di riscrivere tutte le differenze specifiche: basta scorrere verso l'alto... [icon_246 ) cambiano gli spallini, le mostrine, nonché soggolo e fregio del berretto.
IMG_1267.JPG
IMG_1268.JPG
Il nostro Segretario indossa sul taschino destro una spilla commemorativa dei 30 anni della nascita della dogana, della quale esiste anche la versione fatta per l'anniversario successivo, il 35*
IMG_1273.JPG
Mentre sul taschino destro, porta i due nastrini delle stesse medaglie del suo college superior, Vice Segretario.

Oh...!! le decorazioni doganali erano terminate... [17
IMG_1269.JPG
Come si intravede, il nostro doganiere è raffigurato (pur se senza testa né mani [255 ) nella sua principale attività: controllare un documento.
E ciò mi ha dato l'idea di mostrare un altro piccolo spaccato di quei tempi.
Così vicini, e al tempo stesso così lontani.....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gefr. Maybach
Messaggi: 837
Iscritto il: 06 mag 2012

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Gefr. Maybach » sab nov 21, 2015 6:55 pm

Per rimanere in argomento...una piccola curiosità riguardante proprio i passaporti che le Guardie Doganali erano soliti controllare con minuziosa cura...

Quello che l'Assistente sta "maneggiando" [icon_246 ha una particolare data di scadenza, che potete notare in basso a sinistra...
Diciamo che...arrivava fuori tempo massimo, almeno per il passaggio da Berlino Est a Berlino Ovest, visto che dopo il 9 novembre del 1989, i controlli erano proprio ridotti al minimo....
IMG_1274.JPG
In alto, due fogli di visto per i passaggi ai punti di controllo (acquistati su una bancarella, ovviamente forniti del classico timbro...falso)

Qui sotto invece, un paio di veri timbri di uscita ( e rientro) verso l'Ovest, uno del 1987, uno del 1989......valido addirittura per un anno (ormai allo sbrago totale...)
IMG_1277.JPG
IMG_1278.JPG
Qui sono confrontati due passaporti leggrmente diversi tra loro.
Quello visto finora (di destra) ed una sua versione più recente.
Diciamo, più...europea, nel formato e nei materiali...

Ma anch'esso, di lì a poco....poco utile [0008024
IMG_1275.JPG
IMG_1276.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gefr. Maybach
Messaggi: 837
Iscritto il: 06 mag 2012

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Gefr. Maybach » sab nov 21, 2015 6:59 pm

Kaiser_Franz ha scritto:Arriva il professore Kaiser ad apportare un piccolo contributo a quanto sopracitato dal suo tutor Maybach!!!
Ohibò...!!! [1495
Questa autoproclamazione del "Professor Kaiser" con annessa autopromozione ad Oberst delle GT, mi giunge nuova.....

Occhio, che il Politburo della SED, certe iniziative, le approva fino a un certo punto.... [17

Avatar utente
Kaiser_Franz
Messaggi: 307
Iscritto il: 12 feb 2015
Località: Lecce

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Kaiser_Franz » sab nov 21, 2015 8:25 pm

Gefr. Maybach ha scritto:
Kaiser_Franz ha scritto:Arriva il professore Kaiser ad apportare un piccolo contributo a quanto sopracitato dal suo tutor Maybach!!!
Ohibò...!!! [1495
Questa autoproclamazione del "Professor Kaiser" con annessa autopromozione ad Oberst delle GT, mi giunge nuova.....

Occhio, che il Politburo della SED, certe iniziative, le approva fino a un certo punto.... [17
Ma io amo follemente le Grenztruppen XD u.u
E poi dai me lo merito, dopotutto ormai offre alacremente le mie conoscenze al gruppo DDR, e ho sempre detto che tu e Plinio siete i miei tutori eh u.u

Estendo comunque la piccola ricerchina con i relativi nomi dei gradi:

Zollkontrolleure(Controllore)

UnterAssistenten (Sottoassistente)

Assistenten (Assistente)

OberAssistenten (Primo Assistente)

Untersekretär (Sottosegretario)

Sekretär (Segretario)

Obersekretär (Primo Segretario)

Hauptsekretär (Capo Segretario)

Unterkommissar (Sottocommissario)

Kommissar (Commisario)

Oberkommissar (Primo Commissario)

Hauptkommissar (Capo Commisario)

Rat (Consigliere)

Oberrat (Primo Consigliere)

Inspekteur (Ispettore)

Chefinspekteur (Ispettore Capo)
Deutsche Jugend, bestes Streben unsres Volks in dir vereint
Wirst du Deutschlands neues Leben
Und die Sonne schön wie nie über Deutschland scheint!
Jeszcze Polska nie zginęła
Kiedy my żyjemy,
Co nam obca przemoc wzięła,
Szablą odbierzemy.


Avatar utente
plinio
Moderatore
Messaggi: 726
Iscritto il: 03 set 2008
Località: Trieste
Contatta:

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da plinio » sab nov 21, 2015 9:16 pm

Gefr. Maybach ha scritto: ... Nessun timbro interno alla giacca ...
Molto bella e fascinosa; ho la divisa completa da parata (che prima o poi posterò con tutte le altre, abbi ed abbiate fiducia) ma quella doppio petto da gala è, tra NVA e ministeri vari, a parer mio la più elegante.
Riguardo i timbri, le giacche da gala non essendo da servizio-parata non avevano i timbri a vista; devi però cercare dentro la
tasca interna, di solito è un timbro bianco (con lo stesso inchiostro dei "soliti" timbri visibili) su tessuto di satin bianco.

Plinio

Avatar utente
Gefr. Maybach
Messaggi: 837
Iscritto il: 06 mag 2012

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Gefr. Maybach » sab nov 21, 2015 10:20 pm

plinio ha scritto:
Gefr. Maybach ha scritto: ... Nessun timbro interno alla giacca ...
Riguardo i timbri, le giacche da gala...non avevano i timbri a vista; devi però cercare dentro la tasca interna, di solito è un timbro bianco
Guardare dentro alle tasche.....???????????

Ma dai...non ci avevo mai pensato.......!!!!!

[17 [17 [17 [17 [17 [17

Avatar utente
Karl Franz
Messaggi: 140
Iscritto il: 01 gen 2015
Località: Milano

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Karl Franz » sab nov 21, 2015 11:10 pm

Concordo con Plinio, divisa molto bella ed elegante. Devo dire che anche se si autoproclama un po', l'amico Kaiser Franz è proprio bravo e offre sempre delle valide ed interessanti ricerche personali, e il caro Maybach offre sempre "pezzi" e spunti interessanti. Complimenti a tutti e due, io apprezzo molto.
Karl Franz
La storia si ripete sempre due volte: la prima volta come tragedia, la seconda come farsa.
Karl Heinrich Marx

sven hassel
Messaggi: 332
Iscritto il: 26 ago 2006
Località: Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da sven hassel » dom nov 22, 2015 7:42 pm

Pezzi molto belli entrambi e che mi danno una ispirazione interessante.
Vista la mia ben nota passione per le forze di polizia forse anche una di queste ci sta bene nell'armadio [0008024

Danimetalsala
Messaggi: 117
Iscritto il: 14 ago 2014

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Danimetalsala » dom nov 22, 2015 9:40 pm

Belle ed estremamente interessanti! [264

Avatar utente
comune1aclasse
Messaggi: 99
Iscritto il: 22 nov 2015
Località: Berlin

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da comune1aclasse » mar nov 24, 2015 10:55 am

Ciao!

volevo aggiungere a questo thread ancora un'uniforme della Zollverwaltung.... e cioé quella del reparto Transportmittelkontrolle/Hundeführer vom Zoll.
Si tratta di un'uniforme fatta di un tessuto di cotone che come pesantezza è simile a quello delle mimetiche. Il berretto ha la cupola amovibile in quanto era d'uso anche un telino bianco (non saprei peró in quali circostanze). La camicia è blu, e andava indossata con il colletto aperto, senza cravatta.
Il tutto è corredato dal classico rice-trasmettitore UFT-721.
Saluti,

Alessandro
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Karl Franz
Messaggi: 140
Iscritto il: 01 gen 2015
Località: Milano

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Karl Franz » mar nov 24, 2015 9:28 pm

Ma è tutta roba tua quella che si intravede?
La storia si ripete sempre due volte: la prima volta come tragedia, la seconda come farsa.
Karl Heinrich Marx

Avatar utente
comune1aclasse
Messaggi: 99
Iscritto il: 22 nov 2015
Località: Berlin

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da comune1aclasse » mar nov 24, 2015 9:52 pm

Si, e' la stanza dove tengo la mia collezione.......

Avatar utente
Karl Franz
Messaggi: 140
Iscritto il: 01 gen 2015
Località: Milano

Re: Reisepass, Bitte... La "temibile" Zollverwaltung

Messaggio da Karl Franz » mar nov 24, 2015 10:21 pm

Bene! Spero che a breve ci renderai partecipi del tuo ........tesoro! In effetti mi ricordi qualche buon amico/iscritto al forum con le varie "stanze del tesoro"! Benvenuto di cuore, spero veramente di vedere delle nuove cose belle! Ciao
La storia si ripete sempre due volte: la prima volta come tragedia, la seconda come farsa.
Karl Heinrich Marx

Rispondi