Granate da esercitazione polacche

Rispondi
Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Messaggi: 1764
Iscritto il: 02 mar 2008
Località: Cuggiono-Lombardia

Granate da esercitazione polacche

Messaggio da Andrea58 » lun nov 28, 2011 1:02 am

Ammetto che non si tratta proprio di militaria ma sapete che io colleziono ferro percui il mio contributo può essere solo questo.

Nel 1960 i polacchi decisero di dotarsi di una versione modificata del noto ak47 dedicata specificatamente al lancio di granate da fanteria.
Nacque così il wz.1960 le cui modifiche principali riguardavano la presa di gas, la molla di recupero ed il calcio. Oltre a questo vennero aggiunti alcuni particolari dedicati, il tubo per il lancio granate, il mirino, un calciolo in gomma ed un caricatore corto da dieci colpi
La presa di gas fu dotata di una valvola che prevedeva due posizioni, O (otwarty - aperto) per il normale ciclo di fuoco e Z (zamkniety - chiuso) per il lancio delle granate.
La cartuccia propulsiva speciale UNM wz. 1943/60 era esternamente identica ad una a salve ma con una carica maggiorata. Per distinguerla facilmente la punta è stata dipinta in bianco.
Il fucile così modificato non fù comunque un successo e ne venne fatta una nuova versione irrobustita il wz.1960/72. Anche questa comunque è stata sostituita da una versione più classica con il lanciagranate posto sotto la canna.
Quelle che interessano a me sono naturalmente quelle da esercitazione, si tratta di tre modelli:
K-CGN versione training della granata antiuomo. Usa al posto dell'esplosivo una carica luminosa/fumogena, è ricaricabile.
PGN-60 cwicz versione training della anticarro, è ricaricabile.
CNG versione speciale per l'istruzione al tiro d'artiglieria. In questo caso sul fucile veniva montato uno speciale mirino d'artiglieria. Su questa non ho trovato notizie ma la presenza di fori nel corpo mi fa pensare che utilizzi un artifizio fumogeno per tracciare la traiettoria.
DSCF1688.JPG
DSCF1689.JPG
DSCF1691.JPG
DSCF1692.JPG
DSCF1696.JPG
DSCF1697.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
http://cesimmunizioni.eu
Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra.

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2203
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Granate da esercitazione polacche

Messaggio da rocketscientist » lun nov 28, 2011 1:56 am

Molto interessante, anche se non sono molto ferrato in artiglierie di questo genere! [264

Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2775
Iscritto il: 07 ago 2011

Re: Granate da esercitazione polacche

Messaggio da Regaleco » lun nov 28, 2011 2:49 pm

Interessante! Mannaggia Andrea, mi chiedo dove tu possa recuperare le informazioni e il materiale. Complimenti!

Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Messaggi: 1764
Iscritto il: 02 mar 2008
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Granate da esercitazione polacche

Messaggio da Andrea58 » lun nov 28, 2011 9:31 pm

Regaleco ha scritto:Interessante! Mannaggia Andrea, mi chiedo dove tu possa recuperare le informazioni e il materiale. Complimenti!
Ringrazio tutti per i complimenti.
Il materiale a Bologna sul banchetto di un polacco poco prima di andarmene, le informazioni in rete dopo che stecol mi ha suggerito che potessero essere per quel fucile. Del fucile ne sapevo già qualcosa perchè è famoso per essere un vero flop nel panorama degli AK.
Spesso nel blocco est ci furono tentativi armieri di uscire dal coro. Questo è uno, l'altro è quello romeno del fucile d'assalto con l'impugnatura anteriore che rispondeva ad un'esigenza sentita solo da loro. [142 [142
http://cesimmunizioni.eu
Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra.

Avatar utente
Airon
Amministratore
Messaggi: 4948
Iscritto il: 09 lug 2009

Re: Granate da esercitazione polacche

Messaggio da Airon » mer nov 30, 2011 10:11 pm

Andrea58 ha scritto:...l'altro è quello romeno del fucile d'assalto con l'impugnatura anteriore che rispondeva ad un'esigenza sentita solo da loro. [142 [142
Mi hai incuriosito... hai una foto di questo fucile?!

Avatar utente
Stephan Derrik
Messaggi: 172
Iscritto il: 27 ago 2011

Re: Granate da esercitazione polacche

Messaggio da Stephan Derrik » ven set 12, 2014 11:25 pm

per sparare la granata c'era una cartuccia a salve?
ho letto da qualche parte che ak rumeno non vale un gran ch ,me lo confermò un amico tanti anni fa che fece la guerra in slovenia ed appena potè lo scambiò con uno serbo! [argh
quali altri ak europei erano buoni? da ignorante potrei pensare a quello ddr o finlandese (anche se forse assomiglia di più ad un galil) e poi so che quello cecoslovacco ha solo (circa) la forma del ak per il resto è tutto altro , se non sbaglio a massabettente come m12 beretta ,ma non mi intendo di armi e molto probabilmente quello che ho scritto frutto di chiacchere è sbagliato! [0008024
Stephan Derrik l'unico tedesco più famoso di Hitler!

Avatar utente
Stephan Derrik
Messaggi: 172
Iscritto il: 27 ago 2011

Re: Granate da esercitazione polacche

Messaggio da Stephan Derrik » ven set 12, 2014 11:37 pm

ecco le foto dei ak forse un po piccole! [0008024
primo quello rumeno, ddr , cecoslovacco, finlandese
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Stephan Derrik l'unico tedesco più famoso di Hitler!

Rispondi