Ordine della Polonia Restituita di 5° Classe

Rispondi
Avatar utente
Kaiser_Franz
Messaggi: 307
Iscritto il: 12 feb 2015
Località: Lecce

Ordine della Polonia Restituita di 5° Classe

Messaggio da Kaiser_Franz » mer set 28, 2016 11:46 pm

In questi giorni ho avuto la fortuna di visitare la Polonia per la seconda volta, la prima volta fu nel 2010, visitai Cracovia e ora a distanza di 6 anni sono stato nella Capitale. La Polonia è una nazione stupenda, ricca di storia, una storia tragica, secoli di soprusi, di sovranità negata, ma caratterizzati da un popolo infinitamente patriottico che ha sempre lottato per l'indipendenza della propria Patria. Tutti questi concetti, che si respirano in ogni strada di Varsavia, sono pienamente rappresentati dall'Ordine che vado a presentarvi. Nel 1918, la Polonia ottiene l'indipendenza dall'Unione Sovietica dopo la capitolazione del II Reich, e la fine della Grande Guerra. Proprio in quest'anno nasce quest'ordine, l'ordine della Polonia Restituita, o Rinata (che dir si voglia), la Polonia che rinasce dalle spartizioni, la Polonia Restituita al popolo polacco. E il 1918, anno dell'indipendenza e iscritto sul retro dell'Ordine che è tuttora in vigore nella Repubblica Polacca e che mantiene la terza posizione nell'ordine di importanza delle onorificenze polacche. Durante il periodo comunista, l'Ordine della Polonia Restituita rimase in vigore, divenendo il titolo più alto dopo quello degli "Edificatori della Polonia Popolare" (assimilabile a un titolo di Eroe dell'Unione Sovietica in Urss, l'Ordine degli edificatori conferiva anche il titolo di "Edificatore della Polonia Popolare"). Le differenze estetiche furono minime, venne cambiato l'anno sul retro, da 1918 si passò a 1944, la Polonia rinata dall'occupazione nazista e restituita al suo popolo martoriato. Altra caratteristica emblematica degli ordini della RPP fù la rimozione della corona dal capo dell'aquila bianca.
L'ordine si divide in 5 classi. La 5 e la 4 non differiscono in nulla se non nella presenza sulla 4 di una rosetta sul nastro e delle dimensioni maggiori della croce, la 3 classe veniva indossata intorno al collo ed era anch'essa maggiore rispetto alla 4 e 5, la 2 classe prevedeva l'aggiunta alla croce della 3 classe della gran croce (da indossare sul petto) mentre la 1 classe consisteva in una croce molto più grande al termine di una fascia da indossare intorno al corpo e la permanenza della gran croce sul petto. L'OPR veniva conferito per grandissimi meriti nello sviluppo della Polonia (si parli di economia, sport, arte, cultura, lavoro o scienze).
Ho acquistato quest'ordine per la modica cifra di 50 złote (circa 11,65 euro) presso una galleria numismatica nell'ex zona del ghetto ebraico, oggi ricca di antiquari e gallerie numismatiche (insieme al centro storico dove ancora opera di fronte all'arcicattedrale, l'officina artigianale di Panasiuk, vera e propria divinità della numismatica polacca). Questo modello in particolare è prodotto dalla Mennica Panstwowa ed è stato coniato a fine anni '80. Tipico di questa versione e la presenza di piccole striature sull'anello. La croce è un unico pezzo, mentre in altre versione di altre officine la croce veniva saldata da due pezzi, presentando visibili linee di fusione sui bordi.
14518558_10210535079713806_2010080417_n.jpg
14483480_10210535079873810_1477569303_n.jpg
14518693_10210535082753882_40670242_n.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Deutsche Jugend, bestes Streben unsres Volks in dir vereint
Wirst du Deutschlands neues Leben
Und die Sonne schön wie nie über Deutschland scheint!
Jeszcze Polska nie zginęła
Kiedy my żyjemy,
Co nam obca przemoc wzięła,
Szablą odbierzemy.

Avatar utente
SergioV
Messaggi: 2275
Iscritto il: 24 ago 2013
Località: Sofia
Contatta:

Re: Ordine della Polonia Restituita di 5° Classe

Messaggio da SergioV » gio ott 06, 2016 8:58 pm

Bell'Ordine e grazie per i cenni storici, molto interessanti.
Splendida Varsavia una delle città più belle che abbia mai visto, unica pecca non sono riuscito a fare il tour degli antiquari, visto che purtroppo ero solo di passaggio.

Ho intenzione di tornarci e di visitarla a dovere per non parlare di Cracovia e del vicino Campo di sterminio di Auschwitz, una visita che credo una volta nella vita vada fatta, possibilmente
In pieno inverno a -20 senza turisti, sicuramente renderà appieno, chissà che non ne venga fuori anche un bel reportage.

Tornando al tuo bell'Ordine, complimenti ancora, spero di vedere presto le altre classi [264
Кто к нам с мечом придет тот от меча и погибнет

Avatar utente
Kaiser_Franz
Messaggi: 307
Iscritto il: 12 feb 2015
Località: Lecce

Re: Ordine della Polonia Restituita di 5° Classe

Messaggio da Kaiser_Franz » mar ott 11, 2016 11:12 pm

A Cracovia andai nel 2010 e visitai sia Awschwitz che Birkenau, Gennaio e - 30°....un esperienza particolare ma sarò sincero la vera sofferenza della tragedia della guerra l'ho vissuta proprio a Varsavia, la città trasuda di patriottismo e sofferenze mai dimenticate.
Per tornare a parlare dell' OPR le altre classi hanno prezzi relativi al periodo storico e alla bottega/zecca d'emissione. Per rimanere sui prezzi ufficiali più bassi possiamo viaggiare su una 4° classe sui 20-25 euro (ma raramente la troverete sotto i 40-50). La 3 classe viaggia sugli 80 euro. Una prima classe con relative gran croce può toccare i 3 zeri, mentre la sola fascia con croce può arrivare a costare a 1/5 ed anche meno del prezzo con relativa gran croce.
Deutsche Jugend, bestes Streben unsres Volks in dir vereint
Wirst du Deutschlands neues Leben
Und die Sonne schön wie nie über Deutschland scheint!
Jeszcze Polska nie zginęła
Kiedy my żyjemy,
Co nam obca przemoc wzięła,
Szablą odbierzemy.

Avatar utente
Wehrmacht
Messaggi: 617
Iscritto il: 01 ago 2012
Località: Savona.

Re: Ordine della Polonia Restituita di 5° Classe

Messaggio da Wehrmacht » mer ott 12, 2016 1:48 am

Bella croce ! Qui nel link la mia con il documento.
Io la comprai circa un anno e mezzo fa in un negozietto di militaria di Cracovia, per l ' equivalente di 4€.
viewtopic.php?f=19&t=29539
Ciao a tutti.

Rispondi