Stella Partigiana di III classe

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da filo » mer nov 06, 2013 1:20 pm

rocketscientist ha scritto:La "gaika" mi sembra originale e dunque preziosa, ma non mi risulta fosse standard per questo ordine. Magari sul tavolo del venditore, tra tante cose, c'era una Guerra Patriottica del primo tipo che ti è sfuggita?
La gaika è coeva, si è solo consumato lo strato di argento, e per avere conferma basta provare ad avvitarla in una RS o OPW, la filettatura di questi ordini è più piccola e non entra in quelli Sovietici, basta provare [264
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
Grenz83
Messaggi: 39
Iscritto il: 22 gen 2012

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da Grenz83 » mer nov 06, 2013 10:40 pm

Già,è stato molto bello che proprio mentre ne parlavamo è saltata fuori...e ad un buon prezzo :roll:
Vedi che a seguire i veterani di quel mercatino si trova sempre qualcosa? [chick

Avatar utente
andrej
Moderatore
Messaggi: 1245
Iscritto il: 24 dic 2005

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da andrej » gio nov 07, 2013 8:43 pm

...ecco, avete centrato una particolarità: la gaika. Prima di spiegarmi meglio premetto che non c'erano ordini sovietici nei paraggi ed il venditore, un ragazzo sulla mia età, ed il buon prezzo che ho ottenuto, dopo una semplice trattativa, mi fanno ipotizzare che l'Ordine non abbia girato molto sul mercato...direi che si tratta di un pezzo "quasi ruspante".

Tutte queste belle premesse per dire che la gaika probabilmente è la sua originale, ma ha il filetto "spanato". Oppure: sia la femmina che il maschio sono spanati (anche se non si direbbe!). Dopo provo a darvi qualche misura col calibro, per escludere (o confermare) che si tratti di una gaika non pertinente.

A priori escluderei una gaika "di ripristino" poichè, di fatto, non c'è nessun ripristino funzionale. Il ripristino funzionale dell'oggetto si sarebbe potuto ottenere facilmente rifilettando una gaika della IKOM. Inoltre, dubito che in Jugoslavia girassero delle gaike Mondvor con il passo ed il filetto di altri Ordini sovietici. Soprattutto dopo il 1948.

Comunque dopo vi mando un pò di misure. Qui di esperti di gaike ce n'è soprattutto uno ( [110.gif ), e non sono di certo io [icon_246
Мы строим БАМ, БАМ строит нас!

Avatar utente
andrej
Moderatore
Messaggi: 1245
Iscritto il: 24 dic 2005

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da andrej » gio nov 07, 2013 8:47 pm

Grenz83 ha scritto:Già,è stato molto bello che proprio mentre ne parlavamo è saltata fuori...e ad un buon prezzo :roll:
Allora, Grenz83, è meglio non dire niente della sua sorella maggiore (sempre famiglia Mondvor) che ho dovuto lasciare sullo stesso banchetto per mancanza di Dinari... [bee
Мы строим БАМ, БАМ строит нас!

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da filo » gio nov 07, 2013 11:52 pm

andrej ha scritto:
Tutte queste belle premesse per dire che la gaika probabilmente è la sua originale, ma ha il filetto "spanato". Oppure: sia la femmina che il maschio sono spanati (anche se non si direbbe!). Dopo provo a darvi qualche misura col calibro, per escludere (o confermare) che si tratti di una gaika non pertinente.

A priori escluderei una gaika "di ripristino" poichè, di fatto, non c'è nessun ripristino funzionale. Il ripristino funzionale dell'oggetto si sarebbe potuto ottenere facilmente rifilettando una gaika della IKOM. Inoltre, dubito che in Jugoslavia girassero delle gaike Mondvor con il passo ed il filetto di altri Ordini sovietici. Soprattutto dopo il 1948.

Comunque dopo vi mando un pò di misure. Qui di esperti di gaike ce n'è soprattutto uno ( [110.gif ), e non sono di certo io [icon_246
Le misure non sono necessarie, devi trovare qualche Ordine sovietico per provare, basta anche un OPW 85, se avvita è di un ordine URSS, il passo Jugoslavo è più piccolo.
:arrow: http://www.rkka.it/forum/viewtopic.php?p=587970#p587970
Il mio screw back della mia III cl. si vede anche a occhio che il diametro del foro filettato e inferiore.
011.JPG
010.JPG
Se fosse più grande, e se ti va, potremmo scambiarcele, ti cedo la mia volentieri che è corretta sicuramente, ne ho due, perché a me serve una con il passo grande per una sospensione di una medaglia Sovietica.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da filo » ven nov 08, 2013 1:51 am

Il foro sembra nettamente più grande,
OSPIII retro con vite.jpg
e il perno filettato dell'ordine è sicuramente il suo originale.
OSPIII retro.jpg
1+1= ...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
joelabrendola
Messaggi: 177
Iscritto il: 09 gen 2013

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da joelabrendola » dom apr 06, 2014 11:39 am

rocketscientist ha scritto:Vorrei mostrare la Stella Partigiana di III classe, onorificenza della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, istituita i tre classi il 15 agosto 1943. La terza classe si colloca al 29mo posto d'ordine nella gerarchia delle decorazioni Jugoslave, e fu distribuita in circa 10.400 esemplari (la prima e seconda classe furono 630 e 1530 circa, rispettivamente).
Ne furono comunque prodotte molte di piu', infatti almeno le III classi non sono particolarmente difficili da reperire.

Le stelle partigiane di III classe furono inizialmente prodotte a Mosca da MMD, la nota zecca di molte decorazioni sovietiche, e successivamente da IKOM a Zagabria. La decorazione consiste in una stella d'argento e smalto rosso con fucili incrociati.

La differenza tra i produttori e' molto evidente: si nota per lo smalto di differente colore e spessore e per le differenti scritte sul retro. Nel modello sovietico, compare la scritta STOLPNJE, che pare essere una storpiatura dello sloveno STOPNJE (che vuol dire "classe"). Nel modello Jugoslavo, nella stessa posizione c'e' il numero di serie.

ciao
io addirittura ne ho una #23813 ..... (che non riporta la classe)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
joelabrendola
Messaggi: 177
Iscritto il: 09 gen 2013

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da joelabrendola » dom apr 06, 2014 11:43 am

e una #9161
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
joelabrendola
Messaggi: 177
Iscritto il: 09 gen 2013

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da joelabrendola » dom apr 06, 2014 11:45 am

il mio angolo Jugo ....

(.... che devo riordinare: oggi mi ci metto!)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Drugo
Messaggi: 609
Iscritto il: 20 ago 2011
Contatta:

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da Drugo » dom apr 06, 2014 7:28 pm

joelabrendola ha scritto:io addirittura ne ho una #23813 ..... (che non riporta la classe)
Le stelle di produzione IKOM non recavano la classe, solo il numero di serie e (eventualmente, come nel tuo caso) i punzoni.

Comunque direi un bell'angolo! [256 [264
Il comunismo calza bene la Germania quanto una sella calza una vacca. - J. Stalin

Avatar utente
GC*
Moderatore
Messaggi: 2252
Iscritto il: 22 set 2012

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da GC* » dom apr 06, 2014 7:35 pm

Vedo un fregio.. Forse due.. Forse tre.. [256

Avatar utente
joelabrendola
Messaggi: 177
Iscritto il: 09 gen 2013

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da joelabrendola » dom apr 06, 2014 7:49 pm

Drugo ha scritto:
joelabrendola ha scritto:io addirittura ne ho una #23813 ..... (che non riporta la classe)
Le stelle di produzione IKOM non recavano la classe, solo il numero di serie e (eventualmente, come nel tuo caso) i punzoni.

Comunque direi un bell'angolo! [256 [264
grazie dell'info ! [264

Avatar utente
joelabrendola
Messaggi: 177
Iscritto il: 09 gen 2013

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da joelabrendola » dom apr 06, 2014 7:50 pm

GC* ha scritto:Vedo un fregio.. Forse due.. Forse tre.. [256
:)

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da filo » ven ott 31, 2014 7:13 pm

[50 Documento: Stella Partigiana di terza n°5809.
Doc..JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
Drugo
Messaggi: 609
Iscritto il: 20 ago 2011
Contatta:

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da Drugo » sab nov 01, 2014 10:50 am

Uh, bello! I documenti per le stelle partigiane sono relativamente rari. È tuo filo? [278
Il comunismo calza bene la Germania quanto una sella calza una vacca. - J. Stalin

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da filo » sab nov 01, 2014 11:36 am

Drugo ha scritto:Uh, bello! I documenti per le stelle partigiane sono relativamente rari. È tuo filo? [278
Si Filip, e osservando il colore dell'inchiostro usato per scrivere 5809, sembrerebbe proprio quello utilizzato dai Sovietici nei loro documento di assegnazione dell'epoca.
Purtroppo non l'ho tradotto perché non so farlo. [142 :(
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
Drugo
Messaggi: 609
Iscritto il: 20 ago 2011
Contatta:

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da Drugo » mer nov 05, 2014 7:25 pm

filo ha scritto:Purtroppo non l'ho tradotto perché non so farlo. [142 :(
PRESIDIO
DEL PARLAMENTO POPOLARE
DELLA REPUBBLICA FEDERATIVA POPOLARE DI JUGOSLAVIA
UFFICIO PER LE ONORIFICENZE
ATTESTATO
Con il presente si certifica che il Capitano Matijević I. Mile è portatore dell'Ordine della Stella partigiana di III classe, n. 5809, che gli ha concesso il Presidio del Parlamento popolare della Repubblica Federativa Popolare di Jugoslavia.

Certificato numero 525 del 29/11/1947.

Questo attestato viene emesso come decreto temporaneo.

29/11/1947

Il Segretario, il Presidente
Il comunismo calza bene la Germania quanto una sella calza una vacca. - J. Stalin

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da filo » ven nov 07, 2014 12:10 pm

Drugo ha scritto: Capitano Matijević I. Mile

Certificato numero 525 del 29/11/1947.

Questo attestato viene emesso come decreto temporaneo.

29/11/1947
Ti ringrazio tantissimo [257

Filip, ti confesso che con questo vedo un certificato temporaneo per onorificenze Jugoslave per la prima volta, ma però non ho visto mai neanche un certificato definitivo, nello specifico per SP III.
Hai qualche informazione al riguardo?
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da filo » sab nov 08, 2014 12:59 pm

Fortunatamente il documento non era orfano. ;)
005.jpg
006.jpg
013.jpg
009.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
Drugo
Messaggi: 609
Iscritto il: 20 ago 2011
Contatta:

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da Drugo » dom nov 09, 2014 1:11 pm

filo ha scritto:Filip, ti confesso che con questo vedo un certificato temporaneo per onorificenze Jugoslave per la prima volta, ma però non ho visto mai neanche un certificato definitivo, nello specifico per SP III.
Hai qualche informazione al riguardo?
Ciao filo,
di questi certificati provvisori ("foglietti") sono sicuro che hai già visto degli esemplari, perché sono stati mostrati in più topic anche in questo forum.

I certificati ufficiali erano classici "diplomi" su carta pesante, eccone uno in mio possesso, non è per Stella partigiana ma per Ordine al merito militare di terza classe, ad ogni modo erano tutti simili, con naturalmente qualche minima variazione estetica nel corso degli anni, ma niente di eccessivo.
1.jpg
2.jpg
3.jpg
Solitamente è più facile incappare nei documenti provvisori in quanto non venivano ritirati al momento della consegna dei diplomi, e dato il loro formato tascabile era più facile che il decorato li piegasse e lasciasse nella scatola insieme all'onorificenza, al contrario dei diplomi che, conferiti nei classici "tubi", potevano poi per mille ragioni venire separati dalla stessa.

Eppure, per quanto singolarmente medaglie, diplomi e attestati siano tutti più o meno reperibili, per qualche misteriosa ragione è molto difficile trovare un'onorificenza con corrispondente diploma e numero di serie che combaci (quando il numero di serie sia presente), non parliamo di lotti interi. Non ho idea del perché, forse è proprio una cosa di mentalità, nel senso che le famiglie dei decorati non hanno in genere prestato molta attenzione alla loro conservazione integra. Io stesso per qualche motivo ho un attestato provvisorio di mio nonno per un Ordine al merito del popolo, eppure nessuno sa dove possa essere l'ordine. Per cui il fatto che tu abbia trovato una Stella partigiana accompagnata dal relativo attestato, per quanto provvisorio, è un'ottima cosa! [264
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Il comunismo calza bene la Germania quanto una sella calza una vacca. - J. Stalin

komsomol
Moderatore
Messaggi: 1384
Iscritto il: 18 mar 2014

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da komsomol » dom nov 09, 2014 2:23 pm

acquistato in Germania nel 2002 (Carsten Carrello)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

komsomol
Moderatore
Messaggi: 1384
Iscritto il: 18 mar 2014

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da komsomol » dom nov 09, 2014 2:25 pm

Close-up:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

komsomol
Moderatore
Messaggi: 1384
Iscritto il: 18 mar 2014

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da komsomol » dom nov 09, 2014 2:31 pm

il mio secondo: stessa serie, stesso tipo di carta fatto in Germania o in Austria!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

komsomol
Moderatore
Messaggi: 1384
Iscritto il: 18 mar 2014

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da komsomol » dom nov 09, 2014 2:33 pm

Reverso:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Drugo
Messaggi: 609
Iscritto il: 20 ago 2011
Contatta:

Re: Stella Partigiana di III classe

Messaggio da Drugo » dom nov 09, 2014 3:27 pm

Komsomol,
questi sono veramente interessanti! Si applica lo stesso discorso di filo rispetto a attestati combacianti, ma soprattutto faccio notare che sono entrambi conferimenti guerra in corso e a due combattenti sovietici!

Il primo al capitano della Guardia Shachnazarov Jurij Surenovic, il secondo al sottotenente Aslucijuijev Mashit.

Complimenti! [264 [264 [151
Il comunismo calza bene la Germania quanto una sella calza una vacca. - J. Stalin

Rispondi