Decorazione Soldato della Liberazione (NLF)

Rispondi
Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2235
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Decorazione Soldato della Liberazione (NLF)

Messaggio da rocketscientist » dom lug 03, 2011 1:55 pm

Istituita nel luglio 1966, la Decorazione e' concessa a coloro che parteciparono alla liberazione del Vietnam del Sud.
Al centro, la bandiera del NLF con la scritta CHIEN SI GIAI PHONG - Al Soldato Liberatore.

ciao
Liberation-Armed-Forces-Her.jpg
Liberation-Armed-Forces-H-d.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Pfc._Guy_P._Rossi
Messaggi: 3
Iscritto il: 01 apr 2008

Re: Decorazione Soldato della Liberazione (NLF)

Messaggio da Pfc._Guy_P._Rossi » dom lug 03, 2011 1:56 pm

[264 Complimenti!
Pvt Guy P Rossi

Avatar utente
marcotk
Fondatore
Messaggi: 816
Iscritto il: 26 mag 2011
Località: Italy
Contatta:

Re: Decorazione Soldato della Liberazione (NLF)

Messaggio da marcotk » dom lug 03, 2011 1:57 pm

Caro Rocket,

Ottima aggiunta e splendido pezzo. E' ottimo vedere esempi di militaria di questi paesi!
In particolare, le decorazioni del Nord del Vietnam sono sempre state difficili da ottenere (originali) proprio perche' non di una "nazione del passato"!
Saluti, Marco (marcotk) - http://www.rkka.it

Avatar utente
Mulòn
Messaggi: 57
Iscritto il: 24 giu 2006
Località: Trieste/Fiume

Re: Decorazione Soldato della Liberazione (NLF)

Messaggio da Mulòn » dom lug 03, 2011 1:57 pm

Bella [264

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2235
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Decorazione Soldato della Liberazione (NLF)

Messaggio da rocketscientist » dom lug 03, 2011 1:58 pm

Grazie a tutti dell'apprezzamento.

Sono d'accordo con Marco che l'aumentato numero delle stanze del forum, in particolare con la aggiunta di discussioni sulla militaria contemporanea, permette ai frequentatori di mostrare e valutare pezzi da tutto il mondo e di tutti i tempi.

Molti di noi, pur concentrandosi su cimeli e ricordi collocati temporalmente tra gli inizi del secolo e la fine della seconda guerra mondiale, non disdegnano e hanno anzi in collezione pezzi piu' recenti ma altrettanto interessanti ed affascinanti.

Sono felice che worldwar offra ora la possibilita' di mostrare, vedere e discutere tutte queste cose nuove! [iocero [264

ciao
sergio

Rispondi