Guida alle Ricerche Militari Sovietiche

Le decorazioni singole o in gruppo accompagnate da ricerca d'archivio
Bloccato
Avatar utente
marcotk
Fondatore
Messaggi: 808
Iscritto il: 26 mag 2011
Località: Italy
Contatta:

Guida alle Ricerche Militari Sovietiche

Messaggio da marcotk » mar nov 01, 2011 6:43 pm

Quello che segue è un estratto tradotto da No Deed Forgotten: Soviet Military Awards and Decorations, the Story Behind the Honor di David A. Schwind. Adattato all'italiano da RKKA.it con aggiuntivi riferimenti fotografici e riferimenti alla terminologia usata in Inglese.

Per tutto il periodo della Seconda Guerra Mondiale e della Guerra Fredda, l'Esercito Sovietico mantenne eccellenti documenti riguardo ad ogni membro del proprio personale. Dato che l'Esercito Sovietico non esiste piu', il Ministero della Difesa della Federazione Russa ne ha aperto gli archivi, dando così la possibilità ai ricercatori di richiedere documenti su una specifica persona. Questo era in realta' possibile anche prima della caduta dell'Unione Sovietica, anche se era normalmente concesso solo a veterani o ai loro stretti familiari
Al giorno d’oggi, un ricercatore puo' recarsi agli Archivi Centrali a Podolsk, località distante circa quaranta minuti in treno da Mosca e, pagando una quota, richiedere taluni documenti riguardo un individuo che presto' servizio nell'Esercito Sovietico (ovviamente nel rispetto della privacy).


La Tessera di Registrazione

La prima cosa che viene normalmente ricercata e' la Uchetnaya Kartochka, letteralmente la Tessera di Registrazione (in inglese viene definita come Award Card - Tessera delle Decorazioni). Questo semplice documento, largo mezza pagina, fornisce numerose informazioni. In cima alla pagina, dopo la scritta Uchetnaya Kartochka e' presente una linea orizzontale sopra alla quale e' possibile leggere Ordenskaya Knizhka e Udosteverenia direttamente sotto. Tradotte, queste significano rispettivamente Libretto degli Ordini (Order Book in inglese) e Documento d'Identificazione (Identification Document in inglese). Il primo veniva distribuito in occasione dell’assegnazione di Ordini, il secondo in occasione dell’assegnazione di Medaglie.
uk1.jpg
uk2.jpg
Tessera di Registrazione: fronte e retro
Di solito, una delle due parole sara' cancellata, sottolineata, cerchiata, etc, e ci sara' un numero di fianco ad una di esse. Questo numero puo' semplicemente essere tale, normalmente di 6 cifre, oppure un numero (sempre di 6 cifre) con accanto una lettera. Questo e' il numero di documento del Libretto degli Ordini o del Documento d'Identificazione assegnato con la decorazione o le decorazioni.
Se poi prendete il Libretto degli Ordini di un gruppo di decorazioni e lo aprite alla prima o seconda pagina (normalmente la seconda), quella quindi con la lista di tutti i numeri degli ordini - fanno eccezione i documenti di piu' tarda produzione - potrete osservare che il numero presente sulla Tessera di Registrazione rispecchia quello nel Libretto degli Ordini. Se questo non si verifica, l’aver ricercato il vostro gruppo di decorazioni negli archivi sovietici, ha permesso di individuare un documento falsificato e quindi potete rimandare il gruppo di decorazioni alla persona che ve lo ha venduto!
doc.jpg
Libretto degli ordini della Tessara Di Registrazione mostrata in alto
Ovviamente, ci sono sempre eccezioni alle regole. Tessere di Registrazione compilate fino al 1943 avevano spazio disponibile esclusivamente per il nome dell'ordine e data ma non per il numero dell'ordine, sebbene abbia potuto osservare numeri scritti in posizione casuali sulle tessere. Se un gruppo di decorazioni ha questo tipo di Tessera di Registrazione, ma decorazioni post 1943 sono presenti nel gruppo, normalmente ci sara' una seconda Tessera di Registrazione di tipo successivo con tutti i numeri delle decorazioni.
Le altre informazioni che si possono trovare su questa tessera sono il cognome, nome e patronimico (tratto dal nome del padre dell'individuo) il grado, sesso, data di nascita, luogo di nascita, affiliazione al partito, istruzione, nazionalita', data di entrata nell'Armata Rossa, luogo di servizio, date in cui gli ordini sono stati guadagnati, luogo di servizio attuale ed indirizzo di residenza (punti 1 - 13 presenti sul fronte della Tessera di Registrazione). Il luogo di servizio presso il quale gli ordini sono stati guadagnati e' spesso l'ultima unita' in cui un militare ha servito durante una guerra; e' tuttavia possibile che questa sia l'unita' precedente a quella rilasciante la Tessera di Registrazione oppure la stessa unita'.
Sul retro della tessera, troverete la lista di tutte le decorazioni, che includera' ordini e medaglie con i loro numeri, il numero del documento assegnato con la decorazione (compresi i numeri dei documenti per medaglie delle Campagne e dei primi Anniversari) e l'unita' rilasciante la decorazione con la data di assegnazione. La tipologia delle voci compilate dipendera' esclusivamente dalla stessa unita' o dai commissariati regionali che rilasciarono il documento con le decorazioni. Ho osservato alcune Tessere che riportano solamente le informazioni indicate precedentemente e solo per gli ordini della persona, ma ho anche osservato Tessere con indicati tutti gli ordini, medaglie e decorazioni straniere! La specifica minima pero' e', comunque, la lista che include tutte gli ordini e medaglie con numero seriale, quindi state attenti. Qualche volta, le decorazioni successive (conferite dopo che la Tessera di Registrazione fu scritta), per qualche ragione non furono riportate sulla stessa Tessera di Registrazione e, occasionalmente, hanno una Tessera di Registrazione completamente separata.
Dopo la lista delle decorazioni, e' presente uno spazio per la firma della persona. Questa e' abbastanza utile per verificare la firma presente sul Libretto degli Ordini. Sotto questa e' presente il nome e qualifica della persona che rilascia la Tessera di Registrazione, la data di rilascio ed il timbro dell'unita'. Questo timbro, in numerose occasioni, puo' salvare la ricerca di un gruppo di decorazioni; specialmente quando solo la Tessera di Registrazione è consultabile e la scrittura sul fronte della stessa è indecifrabile.
Come ho brevemente menzionato precedentemente, qualche volta l'unico documento consultabile per una persona e' la sua Tessera di Registrazione. Per qualsiasi ragione, le citazioni e la "Storia di Servizio" non sono rintracciabili. Qualche volta, questi gruppi potevano essere mantenuti in centri militari regionali e con la caduta dell'Unione Sovietica, questi centri regionali furono consegnati alle nuove repubbliche, conseguentemente con la perdita delle informazioni relative alla loro dislocazione. Tristemente, alcuni "Fascicoli Personali" e citazioni andarono persi dagli archivi (sia Centrali che Regionali) nei primi anni 90 e questi documenti sono ora sparsi in collezioni in giro per il mondo.
Le Tessere di Registrazione variarono il proprio stile col passare degli anni, ma con poche eccezioni contennero' sempre le stesse informazioni con i diversi formati.


Le Citazioni

Dopo che la Tessera di Registrazione e' stata trovata, giunge il momento per i tecnici degli archivi di cercare tra gli enormi volumi contenenti le citazioni per ogni decorazione. Questo documento e' chiamato Nagradnoj List, letteralmente il "listato della decorazione", ma comunemente riportato come Citazione. Dopo che il documento di conferimento per un dato individuo viene trovato, la pagina (o pagine) viene fotocopiata e a meno che ulteriori ricerche siano desiderate, vi verra' spedita direttamente o tramite un intermediario che ve la inoltrerà successivamente.
Cosa e' possibile trovare in una citazione? Queste possono essere sia ricchissime di informazioni o semplicemente creare un mistero ancora piu' grande. Anche se molti collezionisti sperano di non imbattersi in citazioni per lungo servizio, personalmente trovo queste, tra le citazioni di maggior valore che possano emergere dalle ricerche. Ma prima, analizziamo cosa si puo' trovare su una citazione nella media.
cit1.jpg
Il fronte di una citazione per l'assegnazione di un Ordine dalla Gloria terza classe
In maniera simile alla Tessera di Registrazione, e' possibile trovare il nome completo di una persona, grado, posizione ed unita', le decorazioni per cui la persona era nominata, la data di nascita, l'affiliazione al partito, la partecipazione nella Guerra Civile (e conflitti successivi), la partecipazione nella Grande Guerra Patriottica, le ferite ricevute in guerra, la data di entrata nell'Armata Rossa, la regione da cui la persona fu arruolata, le decorazioni precedenti e l'indirizzo permanente (normalmente e' indicato anche il familiare piu' vicino, come la moglie, padre, madre, etc).
Di seguito a questo, la citazione avra' allora una "breve, concisa" descrizione dell'azione per cui la persona e' designata per una decorazione. Inoltre, e' bene ricordare che, nonostante una citazione scritta per una certa decorazione, la stessa può anche non essere stata assegnata alla persona. Molto dipese dalla politica, dalla relazione tra la persona ed i propri superiori, dal numero di altre decorazione date all'unita' per la stessa azione e cosi' via.
La descrizione della citazione puo' variare da un lavoro lettarario eccellente fino ad uno scarno insieme di parole della lingua Russa! Alcune sono corte, altre lunghe, altre ancora piene di fronzoli mentre altre dirette e concise.
L'ultima frase della descrizione menzionera' la decorazione per la quale la persona era raccomandata. Dopo di questa, ci sara' il nome, qualifica e firma della persona designante l'individuo, normalmente un comandante di reggimento od un superiore. Il piu' delle volte, la firma del commissario dell'unita', la data e il timbro della stessa saranno presenti anche sulla citazione, ma e' comune trovare citazioni senza una o entrambe.
cit2.jpg
Il retro di una Citazione che mostra i vari processi di verifica per l'assegnazione di un Ordine della Stella Rossa dal comandante di un'unita' fino a quello d'armata
Sul retro della citazione, ci saranno numerose righe dedicate all'approvazione o al diniego della decorazione da parte della successiva autorita' nella catena di comando. Per decorazioni minori che potevano essere assegnate dall'unita' (Medaglia per il Coraggio, Medaglia per il Servizio ai Combattimenti ed Ordine della Gloria 3 Classe) questa riga era (normalmente) per il comandante di divisione. Esattamente come per la riga iniziale della firma, anche in quest'area possono essere trovata le firme del capo dello staff del comandante, del commissario dell'unita', la data, il timbro dell'unita' o completamente nessuna di queste.
Le righe successive erano per le autorita' di grado più elevato nella catena di comando della persona, fino a (dipendentemente dalla decorazione) al comandante del Fronte. Per le decorazioni piu' alte, come l'Eroe dell'Unione Sovietica, l'Ordine di Lenin, etc, la citazione era successivamente spedita allo Staff Generale a Mosca per l'approvazione e il procedimento finale.
Durante ognuna di queste approvazioni, dinieghi e successive nomine, esisteva sempre la possibilita' per la decorazione di essere aumentata, diminuita o in alcuni casi, entrambe le cose. Anche in questo caso la politica e l'ambiente esterno complessivo giocavano un importante ruolo nell'aumento o diminuzione, ma la vera intenzione di questo procedimento era solamente quella di riscontrare la correttezza dei conferimenti, cosi' da avere la sicurezza che nessuno distribuisse decorazioni eccessivamente e che il valore effettivo di una decorazione venisse rispettato
Visto che ci sono eccezioni ad ogni regola, specialmente in considerazione dei milioni di decorazioni distribuite dall'Unione Sovietica nell'arco di 73 anni, e' possibile ovviamente trovare varianti nella forma delle citazioni.
Esistevano diversi comuni formati che differivano dalla normale citazione, che spesso erano generati a livello dell'unita' e che contenevano multiple varianti. Uno di questi era il formato per l'assegnazione della Medaglia per il Coraggio e per il Servizio ai Combattimenti, che era essenzialmente una versione condensata della forma piu' lunga della citazione; annotando il nome, grado, etc, della persona con una breve citazione. Questo formato dava la possibilita' di annotare diverse citazioni in una sola pagina e spesso si dilungava per diverse pagine. Questo tipo di formato viene comunemente trovato quando un Reggimento o una Divisione conferiva la stessa decorazione ad un alto numero di soldati allo stesso momento (anche se spesso con diverse citazioni per ognuno di essi). L'autorita' designante avrebbe poi firmato alla fine di questa citazione che avrebbe iniziato il suo iter nella catena di comando, come una normale citazione.
cit3.jpg
Citazione: formato condensato per la Medaglia per il Coraggio e per il Servizio ai Combattimenti
Un'ultima variante alla citazione comune e' il formato usato per il conferimento di decorazioni per lungo servizio. Queste citazioni erano per la Medaglia per il Servizio ai Combattimenti e per gli Ordini della Stella Rossa, dello Stendardo Rosso e Lenin. Anche se questa citazione spesso conterra' interessanti informazioni (e molti riferimenti alla dedizione della persona al "partito di Lenin-Stalin") il particolare più interessante di queste citazioni e' presente sul loro retro. Anziché lo spazio normale riservato alle approvazioni delle autorita', e' possibile trovare una vasta area dove e' riportata una lista delle posizioni ed unita' presso cui la persona prestò servizio durante la propria carriera con relative date.
Queste indicazioni si sono rivelate molto preziose per numerosi gruppi di decorazioni, che, in difetto di ciò, sarebbero stati accompagnati da citazioni ordinarie. Un gruppo modesto di decorazioni puo' diventare immediatamente impressionante quando si scopre che l'unita' del soldato fu totalmente annientata o che combatte' a Stalingrado, Kursk, Berlino, per fare alcuni nomi.
Alcune volte, le citazioni non sono disponibili per una decorazione. Questo potrebbe significare che le citazioni furono perse (come spesso successe, specialmente per la perdita dei quartieri generali di unita' maggiori in combattimento) o che furono archiviate erroneamente od infine che le stesse si trovano ancora sotto segreto di stato.
Una nota speciale deve essere fatta a riguardo delle citazioni della marina. Tutte le citazioni della marina (ad eccezione di una soltanto) che l'autore ha incontrato sono state riscritte in fogli nuovi. L'autore non conosce il motivo di questo, ma e' comunque grato per le informazioni ricevute!


La Dichiarazione di Conferimento

Una volta che la Citazione veniva approvata, la decorazione non poteva essere assegnata fino a quando essa veniva annotata nella dichiarazione ufficiale dell'unita' di conferimento. Per alte decorazioni, questa dichiarazione veniva effettuata dal Soviet Supremo. La dichiarazione ufficiale del Soviet Supremo era chiamata Ukaz (in italiano, Editto). La stessa dichiarazione, proveniente invece da ogni altra autorita' inferiore al Soviet Supremo, era invece chiamata Prikaz (in italiano, Ordine). Dall'esperienza dell'autore, nel caso la decorazione venisse assegnata attraverso un Prikaz, le citazioni sono normalmente accessibili per quella decorazione particolare. Invece, nel caso di un Ukaz, spesso le citazioni non sono presenti. Ovviamente esistono eccezioni. Per esempio, tutte le decorazioni per lungo servizio distribuite durante la guerra avevano citazioni scritte, le quali di solito sono accessibili al ricercatore. Ciò nonostante, decorazioni come l'Ordine di Suvorov o Kutuzov al Comandante di Prima Classe, sono spesso senza citazione. Questa fu molto probabilmente scritta in un dato momento, ma, sfortunatamente, la locazione della citazione e' spesso sconosciuta al ricercatore.
Piu' o meno nello stesso modo, le citazioni per decorazioni di lungo servizio successive alla guerra sembrano non essere esistenti, visto che, quando ricercate, le uniche informazioni che il richiedente riceve sono una copia dell'Ukaz che conferiva la decorazione. Ciò nonostante, la ricerca che conferma che una particolare decorazione e' effettivamente parte di un gruppo di decorazioni della stessa persona, e' un indispensabile strumento per verificare la legittimita' del gruppo stesso.
dec.jpg
Esempio del formato comune di Prikaz ed Ukaz deve in una lista compare accanto al nome di ciascuna persona la decorazione assegnata

Documenti speciali per "Eroi" e "Cavalieri di tutte le classi dell'Ordine della Gloria"

Negli anni 60 gli archivisti sovietici iniziarono un processo di organizzazione dei documenti di servizio delle persone che fino a quel tempo avevano ricevuto il titolo di Eroe dell'Unione Sovietica o di Cavaliere di tutte le classi dell'Ordine della Gloria. Fu creato un nuovo modulo che serviva come unico documento sia per la Tessera di Registrazione che per i dati personali.
I documenti per i Cavalieri ed Eroi erano gli stessi. In realta', il documento per i Cavalieri era semplicemente il documento per gli Eroi con la dicitura Eroe dell'Unione Sovietica cancellata e con Cavaliere dell'Ordine della Gloria stampato sopra di essa! Tutti questi documenti annotavano le informazioni che si trovavano sulla Tessera di Registrazione, includendo percio' il nome, data e luogo di nascita', e cosi' via, insieme ad una ristretta storia di servizio del decorato, la lista di tutte le decorazioni e documenti con rispettivi numeri ed una foto del decorato. In aggiunta, questi documenti erano normalmente aggiornati e contenevano i recenti luogi di residenza e lavoro e nell'eventualita' la data e luogo di morte.
er.jpg
La prima pagina di un Documento Speciale con il timbro di Cavaliere di tutte le classi dell'Ordine della Gloria stampato sopra la scritta Eroe dell'Unione Sovietica

Che cos'e' il "Fasciolo Personale"

Un documento piuttosto lungo era tenuto per ogni ufficiale sovietico. Il nome di questo documento e' Lichnoe Delo (in inglese viene indicato come Personnel File). Questi possono variare dalle 10 fino ad 80 pagine, a secondo di chi fosse la persona, come il suo fascicolo fosse mantenuto e per quanto tempo questa persona avesse servito nell'esercito.
In un "completo" fascicolo personale, potrete trovare la completa storia di servizio, normalmente in un'ordinata scrittura a macchina, spesso almeno una copia di un'autobiografia, se non addirittura diverse scritte nel corso degli anni, tutti i documenti dell'ufficiale relativi alle proprie promozioni e valutazioni, documenti del Partito, lettere e corrispondenze ufficiali ed infine i documenti di pensionamento.
Che cosa vi puo' fornire tutto questo? Avendo tutti questi documenti, avrete una vasta veduta della carriera e storia della persona. Saprete della sua famiglia, dei trionfi o tragedie, della sua qualita' di ufficiale, etc. Qualche volta questo e' l'unico modo per sapere della partecipazione della persona nella Guerra Civile, come anche delle promozioni che avvennero successivamente all'emissione della loro Tessera di Registrazione (specialmente per ufficiali Generali). Inoltre, in molte occasioni, l'autore ha trovato citazioni per decorazioni che erano state erroneamente raccolte nei documenti per il servizio dell'individuo invece che negli appositi Libri.
ld.jpg
Esempio di una copertina di un Fascicolo Personale
Ogni ufficiale ha questo tipo di documento? Assolutamente no. Questi sono spesso disponibili solamente per ufficiali di grado elevato o di ufficiali che continuarono la loro carriera dopo la fine della guerra. Fino al momento del ritiro delle persone dal servizio militare, i loro fascicoli di servizio erano tenuti nella loro unita' locale. Le unita' avrebbero poi dovuto mandare questi documenti agli Archivi Centrali, successivamente alle dimissioni. Ciò nonostante, questi erano a volte persi, male archiviati o addirittura consegnati e poi tenuti dal proprietario del fascicolo! In aggiunta, i documenti sugli ufficiali che servirono prima del 1941 variano enormemente in quantita' e qualita'. Tra tutti gli aspetti di una ricerca di informazioni su individui e decorazioni Sovietiche, questa e' la parte che puo' variare maggiormente.


Che cos'e' la "Tessera di Servizio"

In aggiunta al fasciolo personale di un ufficiale, veniva tenuto un documento separato che era chiamato Tessera di Servizio o Uchetno-posluzhnaya Kartochka (in inglese viene indicata come Service History - Storia di Servizio). Questo documento (o in molti casi, documenti) annotava le informazioni biografiche basilari di un ufficiale, come la data e luogo di nascita, i nomi della moglie e dei figli, le decorazioni, la tipologia d'iscrizione al partito, infrazioni e cosi' via. Il retro della prima pagina conteneva un elenco cronologico di tutte le unita' in cui l'ufficiale aveva servito. Per ufficiale con molti anni di servizio, questo documento poteva estendersi a piu' di una pagina. Questo documento e' spesso disponibile anche quando il Fascicolo Personale non lo e', ed e' un'ottima aggiunta ad ogni richiesta di ricerca in quanto puo' fornire dettagli significanti riguardo alla vita e carriera di un ufficiale.
ups.jpg
L'elenco cronologico delle unita' insieme alla foto di un ufficiale in una Tessera di Servizio

Come posso iniziare?

All'autore viene chiesto spesso quali decorazioni siano le "migliori" una volta ricercate. Onestamente, le decorazioni migliori da ricercare sono quelle maggiormente di vostro interesse. Una rovinata medaglia Per il Coraggio potrebbe avere una citazione migliore di un bel e costoso Suvorov? Forse si o forse no, ma 1) non si sa mai e 2) la motivazione su cui si basano le ricerche non e' quella di ottenere le citazioni piu' belle ma sapere di piu' sulla persona che si guadagno' quella decorazione. Se una particolare decorazione o gruppo di decorazioni ha qualche significato per voi allora è quella giusta da ricercare.
Ciò nonostante dopo aver detto questo, se uno vuole aumentare le proprie probabilita', le decorazioni che quasi sempre (notate il "quasi"!) hanno la migliore citazione sono l'Ordine della Gloria e l'Ordine di Aleksandr Nevsky. Questo vuol dire che un Ordine di Lenin o dello Stendardo Rosso avra' una citazione nella media? Assolutamente no! L'autore ha potuto trovare incredibili citazioni per entrambe le decorazioni e qualche volta, citazioni deludenti per decorazioni di cui era certo sarebbero state ottime!
Uno potra' pero' scoprire che molti ordini di Lenin, dello Stendardo Rosso, della Stella Rossa e medaglie per il Servizio ai Combattimenti furono date per lungo servizio. Fino al 30 dicembre 1956 la creazione delle medaglie per Servizio Impeccabile, gli appena citati ordini e medaglie erano le uniche decorazioni a disposizione per premiare personale per il loro lungo servizio allo stato sovietico.
Ricercare decorazioni non e' gratis. In media vi costera' da 50 a 80 Euro per singola decorazione (in funzione delle informazioni disponibili a priore) e puo' estenendersi oltre al centinaio di Euro per ricercare un gruppo di decorazioni completo o un fascicolo personale di un ufficiale.
Ne vale la pena? Senza dubbio sì! Malgrado le poche volte in cui una ricerca si dimostra non cosi' "eccitante" come ci si aspettava, il piu' delle volte creera' davvero un incredibile arricchimento alla decorazione o grupppo ed inoltre vi dara' motivo di capire e rispettare la persona che si guadagno' le decorazioni.
In aggiunta, la ricerca e' inestimabile, particolarmente per gruppi di decorazioni, per stabilirne l'autenticita', assicurando che ognuna di quelle decorazioni fu veramenta data alla stessa persona. Inoltre, parlando molto superficialmente, il valore di un gruppo di decorazioni con ottime citazioni raddoppia subito in valore!


Libri di Riferimento

E' inoltre possibile chiedersi [..] come le informazioni contenute in alcune brevi citazioni possano trasformarsi in storie complete di affascinanti carriere militari. Le abilita' psichiche dell'autore? Niente affatto! Quello descritto e' il risultato d'investimenti intelligenti in ottimi libri di riferimento sulle battaglie del Fronte Orientale. Avere una robusta libreria storica e' qualcosa alla quale nessun vero ricercatore può rinunciare, visto che e' grazie a questi libri (o risorse internet) che il contesto storico di un soldato od ufficiale puo' prendere vita.
Prima di partire per la vostra libreria di fiducia ed investire i vostri risparmi in libri sulla guerra, l'autore vorrebbe fare notare che l'investimento di poche centinaia di euro puo' fornirvi una solida libreria da "ricerca".
Se siete interessati solo a ricercare i vostri gruppi di decorazioni, specialmente quelli della Guerra Patriottica, esiste un libro ed una raccolta di libri di cui avete bisogno.
Prima di tutto, la raccolta di libri menzionata e' The Soviet Order of Battle, World War II, di Charles Sharp, pubblicata da George Nafziger (L'Ordine di Battaglia Sovietico, Seconda Guerra Mondiale). Esistono undici volumi in questa raccolta, ognuno di circa 120 pagine. Questi trattano ogni principale unita' combattente e le loro rispettive unita' inferiori nell'Armata Sovietica durante la Seconda Guerra Mondiale, da reggimenti di Carri e Fanteria, fino alla Polizia e Battaglioni Penali.
Il libro singolo e' The Red Army Order of Battle in the Great Patriotic War, by Robert Poirier and Albert Conner (L'ordine di Battaglia dell'Armata Rossa nella Grande Guerra Patriottica). Questo libro di 408 pagine elenca ogni maggiore unita' sovietica della Seconda Guerra Mondiale, con storie dal 1918 fino all'immediato dopoguerra. Anche se questo libro non ha le complete e dettagliate descrizioni dell'altra raccolta, ha un vantaggio in quanto elenca tutte le Armate, cosa che la serie di Sharp non ha.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Saluti, Marco (marcotk) - http://www.rkka.it

Bloccato