Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Le decorazioni singole o in gruppo accompagnate da ricerca d'archivio
Rispondi
Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » sab feb 22, 2014 10:31 pm

Incomincio a raccontare a episodi, la carriera militare del Tenente Colonnello Shchekotov, Nikolai Petrovich Щекотов Николай Петрович
Venuta a mia conoscenza dopo aver fatto ricercare il Nevsky n°27022, presentato qui :arrow: http://www.rkka.it/forum/viewtopic.php?f=5&t=28747
Nevskij (2).jpg
Per incominciare la sua tessera di registrazione:
a.jpg
b.jpg
viewer.jpg
viewer 2.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di filo il sab feb 22, 2014 10:53 pm, modificato 1 volta in totale.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » sab feb 22, 2014 10:44 pm

Ora veniamo al Nevsky n°27022 e alle sue citazioni.
c.jpg
d.jpg
viewer 4.jpg
viewer 5.jpg
Breve descrizione concreta del suo fatto d'armi o meriti:

Il Compagno Shchekotov si è unito al reggimento nel dicembre 1944.
Da quando si è mostrato un ufficiale tatticamente ben preparato e di talento.
Durante le operazioni condotte dopo la rottura attraverso le difese nemiche vicino alla città di Szekesfehervar, il reggimento ha spinto in avanti con forza, all'inseguimento del nemico in ritirata, ma in settori isolati il ​​nemico ha tentato di trattenere la nostra offensiva, mettendo su una feroce resistenza.
In maniera tempestiva il compagno Shchekotov ha preso il controllo del combattimento e ha portato le unità in modo corretto.
Come risultato di una corretta organizzazione del compagno Shchekotov delle attività di staff in battaglia, il reggimento è stato in grado di condurre l'offensiva con buoni risultati.
In appena un breve periodo di tempo, a partire dal 31 Marzo 1945, il reggimento ha ucciso fino a 200 soldati e ufficiali tedeschi in combattimento, ha preso prigionieri 100 persone, e catturato una grande quantità di materiale e armi.
Il reggimento si è spinto in avanti con forza, non permettendo al nemico di consolidare le sue posizioni già predisposte, distruggendo il nemico, e ha continuato ad avanzare.

Il 31 marzo del 1945, durante gli scontri per il villaggio di Kopkhaza, dove il nemico opponeva fiera resistenza, il compagno Shchekotov era presente tra le formazioni di combattimento del battaglione, da dove ha condotto il combattimento.
Come risultato della sua leadership adeguata e capace, il nemico è stato tirato fuori dal villaggio, subendo perdite pesanti.

Conclusione: Per il suo comando abile in battaglia il compagno Shchekotov merita l'Ordine di Alexander Nevsky.

e.jpg
f.jpg
g.jpg
viewer 3.jpg
Il teatro delle operazioni:
Vienna Offensive.jpg
vienna.jpg
Continua...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2776
Iscritto il: 07 ago 2011

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da Regaleco » dom feb 23, 2014 12:58 am

Che dire Filo...splendido il pezzo, splendida la ricerca! Trovarsi un ufficiale così sul campo penso sia l'incubo di ogni soldato nemico, quando puoi metti la foto dell'UPK così si capisce cio' che dico. Io ricambierò postando la ricerca del mio ORB ( sono al buono), ma tu devi aggiungermi anche la citazione dell'ORB di questo signore... comunque [278

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » dom feb 23, 2014 4:30 pm

Come avrete capito andiamo a ritroso, per adesso parliamo della OPW1 n°123703, ottenuta in Ungheria, in quel di Budapest, e nello specifico, nel villaggio di Man (Мань), che purtroppo non sono riuscito a trovare [137
c N.L..jpg
d N.L. 2.jpg
Award sheet [for his OPW1]

1. Last name, first name, and patronymic: Shchekotov, Nikolai Petrovich
2. Rank: Guards Captain
3. Position and unit: Chief of staff of the 3rd Brailov Guards Rifle Regiment, 4th Apostolovo Red Banner Guards Rifle Division Nominated for: Order of Alexander Nevsky
4. Year of birth: 1916
5. Nationality: Russian
6. Party affiliation: Not a member
7. Participation in the Civil War and the subsequent combat actions to defend the USSR (where and when): Has been participating in the Patriotic War since June 1941, serving on the Western, Southwestern, and 3rd Ukrainian Front
8. Wounds and contusions received during the Patriotic War: Wounded on; June 25, 1941; July 17, 1941; May 19, 1942; and September 2, 1942
9. Since when in the Red Army: Since March 1937
10. Drafted by which military commissariat: Military Commissariat of the city of Barnaul
11. Awards received previously (for which merits): Order of the Red Banner by Order of the Black Sea Group of the Trans-Caucasian Front nr. 038/N of November 4, 1942
12. Permanent home address of the prospective awardee or his family: _______________

Short, concrete description of his feat of arms or merits:

Comrade Shchekotov has been serving with the regiment since December 1944. Ever since, the regiment has been engaged in heavy fighting with an advancing enemy, who concentrated a large number of infantry and tanks to link up with the forces encircled at Budapest. As a result of the chief of staff’s proper leadership and the uninterrupted communications, the enemy didn’t succeed in realizing its plans, which were frustrated. As a result of the persistent fighting the enemy suffered heavy losses and was forced to turn to the defensive.

During the subsequent fighting, the enemy resumed his attempt to link up with the forces encircled at Budapest and launched an offensive near the village of Man, where the regiment once again bravely met the enemy onslaught. Comrade Shchekotov, who was present among the combat formations of the rifle battalions, personally commanded the units in battle for two days on end. As a result of the persistent fighting the enemy lost up to 120 soldiers and officers and withdrew to his previous positions. The regiment was then ordered to seize the village of Man. On February 4, 1945, after a preliminary artillery bombardment, the regiment commenced its attack, and thanks to the proper and capable leadership by regimental command and staff, the village of Man was captured with just minor losses. The enemy then attempted to retake the lost positions and launched a counterattack, which failed once again. The enemy lost 1 self-propelled gun and up to 50 soldiers and officers and retreated. The regiment firmly held the village, thus accomplishing its mission.

Conclusion: He deserves the Order of Alexander Nevsky.


Commander of the 3rd Brailov Guards Rifle Regiment, 4th Apostolovo Red Banner Guards Rifle Division
Guards Colonel [signed] /Levin/
February 7, 1945

He deserves the Order of Alexander Nevsky.

Commander of the 4th Apostolovo Red Banner Guards Rifle Division
Guards Colonel [signed] /Parfyonov/
February 10, 1945

He deserves to be awarded the Order of Alexander Nevsky.

Commander of the 31st Guards Rifle Corps
Hero of the Soviet Union
Guards Major General [signed] /S. Bobruk/
February 16, 1945

By Order of the 46th Army nr. 057/N of February 24, 1945 awarded the Order of the Patriotic War, 1st Class.

Assistant chief of the 2nd Subsection of the Personnel Section of the 4th Guards Army
Senior Lieutenant [signed] /Dmitriyev/

In italiano:

Breve, descrizione concreta del suo fatto d'armi o meriti:

Il compagno Shchekotov è stato al servizio con il reggimento dal dicembre 1944.
Da allora, il reggimento è stato impegnato in duri combattimenti con un nemico che avanza, e che concentra un gran numero di fanteria e carri armati per il raccordo con le forze che circondano Budapest.
Come conseguenza del comando di una corretta leadership personale e le comunicazioni ininterrotte, il nemico non è riuscito a realizzare i suoi piani, che sono falliti.
Come risultato dei combattimenti persistente il nemico ha subito pesanti perdite ed è stato costretto a mettersi sulla difensiva.

Durante il combattimento successivo, il nemico riprende il suo tentativo di collegarsi con le forze che hanno circondato Budapest e hanno lanciato un'offensiva nei pressi del villaggio di Man, dove il reggimento, ancora una volta coraggiosamente incontrato l'assalto nemico.
Il Compagno Shchekotov, che era presente tra le formazioni di combattimento dei battaglioni di fucilieri, e ha personalmente comandato le unità in battaglia per due giorni.
Come risultato dei combattimenti persistenti il nemico ha perso fino a 120 soldati e ufficiali e si è dovuto ritirare nelle sue precedenti posizioni.
Al reggimento è stato poi ordinato di conquistare il villaggio di Man.
Il 4 febbraio 1945, dopo un bombardamento preliminare di artiglieria, il reggimento ha iniziato il suo attacco, e grazie alla guida corretta e capace di comando del reggimento e del personale, il villaggio di Man è stato catturato con solo perdite minori.
Il nemico ha poi tentato di riconquistare le posizioni perdute e ha lanciato un contrattacco, che ancora una volta non è riuscito.
Il nemico perde 1 cannone semovente e fino a 50 unità fra soldati e ufficiali, obbligandoli alla ritirata. I
l reggimento ha saldamente in mano il paese, realizzando così la sua missione.

Conclusione: Egli merita l'Ordine di Alexander Nevsky.


Infine l'Ordine:
a.jpg
b.jpg
Order [for his OPW1]

Secret
Copy nr. 2

Order

Of the 46th Army, 2nd Ukrainian Front

February 24, 1945 – Nr. 057/N – Active Army

On behalf of the Presidium of the Supreme Soviet of the USSR, for the exemplary accomplishment of combat missions in the struggle with the German invaders and the valor and bravery displayed in the process, I award:

[…]

The Order of the Patriotic War, 1st Class to:

1. Guards Captain Nikolai Petrovich Shchekotov, chief of staff of the 3rd Brailov Guards Rifle Regiment, 4th Apostolovo Red Banner Guards Rifle Division

[…]

Commander of the 46th Army
Major General [signed] /Filipovsky/

Member of the army’s Military Council
Major General [signed] /Konovalov/

Chief of staff of the 46th Army
Guards Lieutenant Colonel [signed] /Kusurov/


Ordine

Dell'Esercito 46°, 2° Fronte Ucraino

24 febbraio 1945 - n. 057 / N - Attivo Army

A nome del Presidium del Soviet Supremo dell'URSS, per il compimento esemplare di missioni di combattimento nella lotta con gli invasori tedeschi e il valore e coraggio mostrate nel processo, I premio:

[...]

L'Ordine della guerra patriottica, 1st Class a:

1. Capitano della guardia Nikolai Petrovich Shchekotov, capo di stato maggiore del 3 ° Brailov Guardie Rifle Regiment, 4th Apostolovo Red Banner Guardie Divisione fucilieri

[...]

Comandante della 46ª Armata
Maggiore Generale [firmato] / Filipovský /

Membro del Consiglio militare dell'esercito
Maggiore Generale [firmato] / Konovalov /

Capo di stato maggiore dell'Esercito 46°
Tenente colonnello della Guardia[firmato] / Kusurov /


:!: Continua...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2776
Iscritto il: 07 ago 2011

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da Regaleco » lun feb 24, 2014 1:53 am

Quindi era già stato proposto per un Nevsky! Chissà se il downgrade a Opw1 è dipeso dal fatto che non era iscritto al partito... comunque Shchekotov dimostrerà di meritarselo solo due mesi dopo.

Avatar utente
SergioV
Messaggi: 2276
Iscritto il: 24 ago 2013
Località: Sofia
Contatta:

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da SergioV » lun feb 24, 2014 1:15 pm

bella ricerca, molto interessante filo complimenti ancora.
Кто к нам с мечом придет тот от меча и погибнет

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » gio mar 06, 2014 8:17 pm

Se non mi aiutate a trovare una cartina sul villaggio di Man (Мань), per completare questa parte, io non vado avanti nella ricerca. [110.gif
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
airfix
Moderatore
Messaggi: 1304
Iscritto il: 29 set 2011
Località: roma

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da airfix » ven mar 07, 2014 12:34 pm

filo ha scritto:Se non mi aiutate a trovare una cartina sul villaggio di Man (Мань), per completare questa parte, io non vado avanti nella ricerca. [110.gif
Ho qualche elemento ma sto al lavoro tutto il giorno e molte pagine sono bloccate dall'amministratore. Per ironia della sorte potrebbe essere il villaggio natale Laszlo Csatary, un criminale di guerra nazista, tra i piu' ricercati al mondo morto nel 2013: http://en.wikipedia.org/wiki/L%C3%A1szl ... at%C3%A1ry
il villaggio potrebbe essere questo: http://en.wikipedia.org/wiki/M%C3%A1ny

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » ven mar 07, 2014 10:42 pm

airfix ha scritto:
filo ha scritto:Se non mi aiutate a trovare una cartina sul villaggio di Man (Мань), per completare questa parte, io non vado avanti nella ricerca. [110.gif
Ho qualche elemento ma sto al lavoro tutto il giorno e molte pagine sono bloccate dall'amministratore. Per ironia della sorte potrebbe essere il villaggio natale Laszlo Csatary, un criminale di guerra nazista, tra i piu' ricercati al mondo morto nel 2013: http://en.wikipedia.org/wiki/L%C3%A1szl ... at%C3%A1ry
il villaggio potrebbe essere questo: http://en.wikipedia.org/wiki/M%C3%A1ny
Grazie Air, io purtroppo non non riesco a trovarlo, digitando il nome in cirillico non esiste.
N.L..jpg
370381644.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » ven mar 07, 2014 11:25 pm

...
129401545.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2220
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da rocketscientist » ven mar 07, 2014 11:59 pm

Credo che il posto che cerchi si trovi in Ungheria, e sulle carte sia riportato come Many. Si trova vicino a Чабди (Chabda) e a Óbarok.
Da quelle parti è successo di tutto e di più':

http://ru.kkb.kz/page/9May2010_290410_4 (http://translate.google.com/translate?u ... 1&ie=UTF-8)

http://translate.google.com/translate?u ... &ie=KOI8-R
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2220
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da rocketscientist » sab mar 08, 2014 12:03 am

Ovviamente non mi ero accorto che airfix aveva già risolto l'arcano... :oops:

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2220
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da rocketscientist » sab mar 08, 2014 12:19 am

Il villaggio si trova, sulla cartina di filo, tra le località indicate come Жамбек e Бичке (Zsámbék, Bichke)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » sab mar 08, 2014 1:27 pm

Grazie amici per l'aiuto [278 , a questo punto io credo che questo sia il metodo migliore per postare le ricerche, perché permettono la partecipazione nella costruzione della storia.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » sab mar 08, 2014 4:09 pm

Bene, andiamo avanti, o indietro come sarebbe giusto dire. :)

La prima onorificenza che ha ricevuto è stata uno Stendardo Rosso n°40311 nel 1942, e la sua motivazione è veramente di quelle toste, per questa azione in principio era stato proposto addirittura per l'Ordine di Lenin, poi declassato ad ORB, dalla catena di comando.
N.L. rid.jpg
N.L. 2 rid.jpg
Award sheet
Last name, first name, and patronymic: Shchekotov, Nikolai Petrovich
Military rank: Senior Lieutenant
Position and unit: Chief of staff of the 1169th Rifle Regiment, 349th Rifle Division
Nominated for: Order of Lenin
1. Year of birth: 1916
2. Nationality: Russian
3. Since when in the Red Army: Since 1937
4. Party affiliation: Member of the Communist Party since 1942
5. Participation in combat (where and when): In the Finnish Campaign on the Karelian Isthmus with the 96th Rifle Division. In the Patriotic War since January 19, 1942, serving at the villages of Golaya Dolina, Cherkasskaya, Yavlenskoye, Starokorsunskaya-Pashkovskaya, and Goryachy Klyuch
6. Wounds and contusions received: Received several wounds during the Patriotic War
7. Awards received previously (for which merits): None
8. Drafted by which military commissariat: Military Commissariat of the Barnaul Raion, Altai Krai
9. Permanent home address (of the prospective awardee or his family): _______________

Short, concrete description of his feat of arms or merits:

Division command assigned comrade Shchekotov to the 1169th Rifle Regiment to invigorate the staff and its staff duties. At critical moments comrade Shchekotov can be found at one of the battalions or companies, where he capably provides practical assistance to the unit commanders during combat operations.

When the division was redeployed to the southern bank of the Kuban River, as per the Army’s orders, comrade Shchekotov personally assumed command of a company of soldiers in order to support the crossing of the troops and repel the enemy. He opposed superior enemy forces, but held the road between the stations of Starokorsunskaya and Pashkovskaya. During this operation he counterattacked the enemy and killed up to a platoon of fascists.

On August 22, 1942, during the fighting with the enemy near Goryachy Klyuch [“Hot Key”], the staff of the 1169th Rifle Regiment was surrounded by the enemy. The regimental commander, Major Ivanov, was severely wounded. Comrade Shchekotov organized a group of staff commanders, took command of them, and escaped from the encirclement. The badly wounded regimental commander was evacuated by comrade Shchekotov himself. As he was leaving the encirclement, comrade Shchekotov slaughtered three German sentries with his knife.

Upon returning to his unit on August 23, 1942, he assumed command of the regiment. In the course of one day he restored the regiment’s positions and launched an offensive. The regiment then took height 349.5, killed 70 fascist soldiers and officers, and captured several trophies.

For his feats of arms comrade Shchekotov deserves to be awarded the Order of Lenin.


Commander of the 349th Rifle Division
Colonel [signed] /Shchagin/

Military commissar
Senior Battalion Commissar [signed] /Denisov/
August 31, 1942

He deserves to be awarded the Order of the Red Banner.

Commander of the 56th Army
Major General [signed] /Ryzhov/

Members of the Military Council
Brigade Commissar [signed] /Komaryov/
Regimental Commissar [signed] /Kalchenko/
September 13, 1942

By Order of the Black Sea Group of Forces of the Trans-Caucasian Front nr. 038 of November 4, 1942 awarded the Order of the Red Banner.

*****
Cognome, nome e patronimico: Shchekotov, Nikolai Petrovich
Grado militare: Tenente anziano
Posizione e unità: Capo di stato maggiore del Reggimento 1169° Fucilieri, Divisione 349° Fucilieri
Nominato per: Ordine di Lenin
1. Anno di nascita: 1916
2. Nazionalità: Russa
3. Da quando l'Armata Rossa: Dal 1937
4. Partito di appartenenza: Membro del partito comunista dal 1942
5. Partecipazione in combattimento (dove e quando): Nella campagna finlandese sull'istmo di Carelia con la Divisione 96° Fucilieri. Nella Guerra Patriottica dal 19 gennaio 1942, servendo ai villaggi di Golaya Dolina, Cherkasskaya, Yavlenskoye, Starokorsunskaya-Pashkovskaya e Goryachy Klyuch
6. Ferite e contusioni ricevute: Ricevuto diverse ferite durante la Guerra Patriottica
7. Premi ricevuti in precedenza (per i quali meriti): Nessuno
8. Redatto dal quale commissariato militare: Commissariato Militare della Raion Barnaul, Kraj di Altaj
9. Indirizzo permanente (del potenziale affidatario o la sua famiglia): _______________

Breve, descrizione concreta del suo fatto d'armi o meriti:

Il Comando di Divisione ha assegnato al compagno Shchekotov al Reggimento 1169° Fucilieri per rinvigorire il personale ed i suoi doveri del personale. Nei momenti critici il compagno Shchekotov si trovano in uno dei battaglioni o società, ove fornisce competenza assistenza pratica ai comandanti di unità durante le operazioni di combattimento.

Quando la divisione ha reimpiegato sulla riva meridionale del fiume Kuban, come da ordini dell'esercito, il compagno Shchekotov personalmente il comando di una compagnia di soldati ingaggiati al fine di sostenere il passaggio delle truppe e di respingere il nemico. Si oppose le forze nemiche superiori, ma tenne la strada tra le stazioni di Starokorsunskaya e Pashkovskaya. Durante questa operazione, contrattaccò il nemico e uccise fino ad un plotone di fascisti.

Il 22 agosto 1942, durante il combattimento con il nemico vicino Goryachy Klyuch ["Chiave calda"], il personale del Reggimento 1169° Fucilieri era circondato dal nemico. Il comandante del reggimento, il maggiore Ivanov, è stato gravemente ferito. Il compagno Shchekotov ha organizzato un gruppo di comandanti del personale, ha preso il comando di loro, e fuggito dal accerchiamento. Il comandante del reggimento gravemente ferito è stato evacuato dal compagno Shchekotov stesso. Mentre lasciava l'accerchiamento, compagno Shchekotov ha macellato tre sentinelle tedesche con il suo coltello.

Al ritorno alla sua unità, il 23 agosto 1942, ha assunto il comando del reggimento. Nel corso di un giorno ha ripristinato le posizioni del reggimento e ha lanciato un'offensiva. Il reggimento poi ha preso quota 349,5, ha ucciso 70 soldati fascisti e ufficiali, e catturato diversi trofei.

Per i suoi fatti d'arme compagno Shchekotov merita di essere insignito dell'Ordine di Lenin.


Comandante della Divisione 349° Fucilieri
Il colonnello [firmato] / Shchagin /

Commissario Militare
Signior commissario di Battaglione [firmato] / Denisov /
31 agosto 1942

Egli merita di essere insignito dell'Ordine della Bandiera Rossa.

Comandante della 56° Armata
Maggiore Generale [firmato] / Ryzhov /

I membri del Consiglio militare
Vigili del commissario [firmato] / Komaryov /
Commissario Reggimentale [firmato] / Kalchenko /
13 settembre 1942

Con ordinanza del Gruppo del Mar Nero delle Forze della trans-caucasica anteriore nr. 038 del 4 novembre 1942 insignito dell'Ordine della Bandiera Rossa.

--- ***** ---

filterimage a.jpg
filterimage b (n° 40).jpg
filterimage c.jpg
Order
Of the Black Sea Group of the Trans-Caucasian Front
November 4, 1942 – Nr. 038 – Active Army
On behalf of the Presidium of the Supreme Soviet of the USSR, for the exemplary accomplishment of combat missions in the struggle with the German invaders and the valor and bravery displayed in the process, I award:

[…]

The Order of the Red Banner to:

[…]

40. Senior Lieutenant Nikolai Petrovich Shchekotov, chief of staff of the 1169th Rifle Regiment, 349th Rifle Division

[…]

Commander of the Black Sea Group of Forces of the Trans-Caucasian Front
Lieutenant General [signed] /I. Petrov/

Member of the Military Council of the Black Sea Group of Forces of the Trans-Caucasian Front
[signed] /L. Kaganovich/

Chief of staff
Lieutenant General [signed] /Antonov/

*****
Ordine

Del Mar Nero Gruppo del Fronte Trans-Caucaso

4 Novembre 1942 - n. 038 - Army Attivo
A nome del Presidium del Soviet Supremo dell'URSS, per il compimento esemplare di missioni di combattimento nella lotta con gli invasori tedeschi e il valore e coraggio mostrate nel processo, I premio:

[...]

L'Ordine della Bandiera Rossa a:

[...]

40. Tenente Anziano Nikolai Petrovich Shchekotov, capo di stato maggiore del Reggimento Rifle 1169, Divisione Rifle 349

[...]

Comandante della Black Sea Gruppo delle Forze del Fronte Trans-Caucaso
Tenente Generale [firmato] / I. Petrov /

Membro del Consiglio militare della Black Sea Gruppo delle Forze del Fronte Trans-Caucaso
[Firmato] / L. Kaganovich /

Capo di stato maggiore
Tenente Generale [firmato] / Antonov /


Continua...
Ma per adesso mi fermo qui, e cercherò qualche riferimento cartaceo, spero anche con il vostro aiuto [110.gif
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » sab mar 08, 2014 5:41 pm

Teatro delle operazioni:
Cattura 4.JPG
Starokorsunskaya
Cattura 2.JPG
Pashkovskaya
Cattura 3.JPG
Goryachy Klyuch
Cattura.JPG
Ora il difficile è trovare una carta militare del 42 [142 [1334
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » sab mar 08, 2014 10:29 pm

Con molta probabilità è questa, e il percorso della 56a Armata è giusto.
kavkaz1 1942.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » ven mar 14, 2014 3:16 am

Per finire la Tessera di Servizio * Uchetno-posluzhnaya Kartochka
Image.jpg
b.JPG
a.jpg
c.JPG
img1.jpg
img2.jpg
img3.jpg
Czechoslovak_War_Cross_1939-1945.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
GC*
Moderatore
Messaggi: 2252
Iscritto il: 22 set 2012

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da GC* » ven mar 14, 2014 12:22 pm

Integro questa ottima e interessantissima ricerca con due mappe che coprono il periodo luglio 1942-dicembre 1943 e danno un'idea più generale delle operazioni militari su tutta la linea del fronte - dal Caucaso alla Carelia.

Tratte da qui :arrow: http://www.rkka.it/forum/viewtopic.php?f=11&t=28778

Immagine.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » ven mar 14, 2014 12:25 pm

GC* ha scritto:Integro questa ottima e interessantissima ricerca con due mappe che coprono il periodo luglio 1942-dicembre 1943 e danno un'idea più generale delle operazioni militari su tutta la linea del fronte - dal Caucaso alla Carelia.
Grazie G [257
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2776
Iscritto il: 07 ago 2011

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da Regaleco » ven mar 14, 2014 2:48 pm

Ho due testi interessanti proprio sulle operazioni nella zona del Kuban, li ho utilizzati per la ricerca su Popov http://www.rkka.it/forum/viewtopic.php?f=35&t=28045. Stasera controllo per bene. Comunque la foto dell'Upk è impressionante, per non dire della citazione dell'Orb...

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » ven mar 14, 2014 10:52 pm

Regaleco ha scritto:Ho due testi interessanti proprio sulle operazioni nella zona del Kuban, li ho utilizzati per la ricerca su Popov http://www.rkka.it/forum/viewtopic.php?f=35&t=28045. Stasera controllo per bene. Comunque la foto dell'Upk è impressionante, per non dire della citazione dell'Orb...
Grazie per l'integrazione Rega [257 Zona e periodo sono gli stessi.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » dom mar 16, 2014 4:00 pm

GC* ha scritto:Integro questa ottima e interessantissima ricerca con due mappe che coprono il periodo luglio 1942-dicembre 1943 e danno un'idea più generale delle operazioni militari su tutta la linea del fronte - dal Caucaso alla Carelia.

Tratte da qui :arrow: http://www.rkka.it/forum/viewtopic.php?f=11&t=28778
p0889 1.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
ruiz
Messaggi: 632
Iscritto il: 17 mar 2014
Località: Spain

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da ruiz » lun mar 24, 2014 7:48 pm

Wonderful , I liked.

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6340
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Nevsky n°27022 Capitano della Guardia Shchekotov N. P.

Messaggio da filo » sab mag 21, 2016 12:40 am

Щекотов Николай Петрович - 1916 :arrow: https://pamyat-naroda.ru/heroes/podvig- ... 105303468/
Cattura 1.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Rispondi