Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Tutte le Medaglie, Civili o Militari, dell'URSS
Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6347
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da filo » dom ott 18, 2015 1:01 am

Airon ha scritto:Si ma segnala però!
Perché? Mi sembra di capire che sia semplicissimo riconoscere che è un evidente falso, o no?
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2226
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da rocketscientist » sab nov 04, 2017 12:08 am

Partigiana di prima classe, appena arrivata. Non sono del tutto convinto della sua originalità e, se devo dirla tutta, neppure che sia davvero d'argento. Il peso senza sospensione, tuttavia, e' 22 grammi ovvero assolutamente nominale. E' significativamente più' spessa di una normale commemorativa WW2 ma per questo non ho riferimenti.
Falce e Martello con pallino, il ricciolo della "K" mi sembra in linea con questa variante. Dal punto di vista morfologico, non sono riuscito a trovare differenze rispetto ad originali certi, ma sono consapevole di non essere un asso in questi esercizi.
In attesa di una giornata di sole per fare foto migliori, utilizzo quelle messe a disposizione dal venditore e un paio di miei tentativi con luce artificiale, dopo averla lavata con la spazzola per i piatti.
s-l1600-35.jpg
s-l1600-36.jpg
w-IMG_5708.jpg
w-IMG_5718.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6347
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da filo » sab nov 04, 2017 12:56 pm

Per me è buona, veramente una bella medaglia, e se questa volta mi sbaglio, chiudo bottega :D
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Lapa
Messaggi: 1016
Iscritto il: 27 apr 2013

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da Lapa » sab nov 04, 2017 9:25 pm

Rocket,

I have a funny feeling about this one. Can you please make a very large and sharp picture of the ribbon area at the bottom of the medal.

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2226
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da rocketscientist » sab nov 04, 2017 9:50 pm

here you go, Marc.
w-IMG_5789 copy.jpg
w-IMG_5801 copy.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2226
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da rocketscientist » dom nov 05, 2017 10:56 am

I'm afraid that this is the best my camera can get...
w-IMG_5825 copy.jpg
w-IMG_5834 copy.jpg
w-IMG_5844 copy.jpg
Here potential references from the web:
w-reference.jpg
Scan-150202-0002 copy.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Lapa
Messaggi: 1016
Iscritto il: 27 apr 2013

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da Lapa » dom nov 05, 2017 1:50 pm

Rocket,

I don't like it.

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2226
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da rocketscientist » dom nov 05, 2017 2:52 pm

Marc,

neither do I. Not only because of the discrepancies in the ribbon, but also because of the surface texture (see enlargement). However, since the ribbon look different from the medal posted by filo some time ago in this very topic, I wonder how many dies these Ukrainian fakers managed to make for their fraudulent activities...
w-IMG_5871-copy.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6347
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da filo » dom nov 05, 2017 4:43 pm

Sono veramente sconcertato :? Ha anche un anello veramente convincente. :arrow: download/file.php?id=162405
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2226
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da rocketscientist » dom nov 05, 2017 7:38 pm

A chi lo dici, filo! E io che pensavo di averla guardata per bene prima di decidermi...
Tu che te ne intendi, cosa ne pensi di quella superficie satin che si vede praticamente in ogni foto, soprattutto quelle fatte dopo averla lavata e rimosso quindi una sporcizia forse messa ad hoc? A memoria non ricordo di avere avuto per le mani altre medaglie in argento che abbiano questa caratteristica. E infine, hai idea di come verificare se sia davvero argento? A me sembra di un metallo più' duro, confrontandola con altre in fotografia. Purtroppo la mia collezione e' rimasta in Italia e con me ho soltanto fotografie... :cry:

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6347
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da filo » dom nov 05, 2017 9:12 pm

Sergio, tu hai lo stesso problema che ho io con questa GGP II viewtopic.php?p=627667#p627667
cioè, che io tuttora non sono ancora riuscito a capire cosa non va in essa. [137 in un noto forum, un utente l'ha bocciata e senza spiegazioni, ma nessun altro a controreplicato per smentirlo, di conseguenza dovrebbe essere una copia.
Sappiamo bene che non è opportuno rivelare palesemente eventuali difetti, per non insegnare hai falsari a migliorarsi e correggere gli errori, ma forse possiamo discuterne in privato in MC.
Per sapere se è argento, occorre un hit, che comprende acido nitrico, ( i famosi compro oro li utilizzano regolarmente, e possono aiutarti) ma si dovrebbe trovare anche in commercio.
Quando questa sostanza tocca un metallo, è in grado di rivelare se si tratta di un'imitazione o di vero argento, graffia o intacca l'oggetto in un punto nascosto. In seguito, lascia cadere una goccia di acido nitrico; se il metallo diventa verde, non si tratta di argento. Se diventa color crema, ti trovi di fronte a un oggetto d'argento.

[50 Passiamo dunque in rassegna alcuni metodi utili per l'analisi :

una delle particolarità dell'argento è la sua debole carica magnetica. Utilizzate una calamita piuttosto efficace: se l'attrazione è immediata ed evidente vuol dire che il cuore del vostro oggetto esibisce proprietà di ferromagnetismo e quindi è impuro.

se il vostro oggetto è di forma orizzontale inclinatelo a 45 gradi e fate scivolare sulla sua superficie il magnete: se è argento vero la discesa sarà più lenta del normale, grazie alle proprietà elettromagnetiche dei materiali.

nel caso in cui le dimensioni dell'oggetto ve lo permettano ponete un cubetto di ghiaccio su di esso e osservatelo. L'argento è un ottimo conduttore termico e quindi il ghiaccio dovrebbe sciogliersi molto velocemente.

potete comprare online o nei negozi specializzati degli acidi creati appositamente a questo scopo (da maneggiare con cura). Nel caso si tratti di un oggetto placcato dovrete grattarne una piccola parte per raggiungere il fondo e applicarvi quindi l'acido (facendo attenzione a bagnare solo quella frazione). Confrontate il colore della superficie bagnata con la scala di purezza fornita col test per conoscere la composizione.

l'argento si annerisce molto facilmente se viene a contatto con un liquido sbiancante (la candeggina, per esempio): versatene una goccia su una parte normalmente non in vista. Se non ottenete effetti apprezzabili quell'argento non è puro.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2226
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da rocketscientist » mer nov 08, 2017 9:27 am

Sorry filo, if I am using a picture of your doubtful Partisan 2 from a post of yours. Any idea of what these lines might be? Someone told me they are leftovers of a cast process. My 1st class has at least one of these markings, maybe slightly thinner.

Filo's Partisan
e.jpg
my Partisan
IMG_5910.JPG
IMG_5911.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
airfix
Moderatore
Messaggi: 1307
Iscritto il: 29 set 2011
Località: roma

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da airfix » mer nov 08, 2017 10:46 am

filo ha scritto: Passiamo dunque in rassegna alcuni metodi utili per l'analisi :

una delle particolarità dell'argento è la sua debole carica magnetica. Utilizzate una calamita piuttosto efficace: se l'attrazione è immediata ed evidente vuol dire che il cuore del vostro oggetto esibisce proprietà di ferromagnetismo e quindi è impuro.

se il vostro oggetto è di forma orizzontale inclinatelo a 45 gradi e fate scivolare sulla sua superficie il magnete: se è argento vero la discesa sarà più lenta del normale, grazie alle proprietà elettromagnetiche dei materiali.

nel caso in cui le dimensioni dell'oggetto ve lo permettano ponete un cubetto di ghiaccio su di esso e osservatelo. L'argento è un ottimo conduttore termico e quindi il ghiaccio dovrebbe sciogliersi molto velocemente.

potete comprare online o nei negozi specializzati degli acidi creati appositamente a questo scopo (da maneggiare con cura). Nel caso si tratti di un oggetto placcato dovrete grattarne una piccola parte per raggiungere il fondo e applicarvi quindi l'acido (facendo attenzione a bagnare solo quella frazione). Confrontate il colore della superficie bagnata con la scala di purezza fornita col test per conoscere la composizione.

l'argento si annerisce molto facilmente se viene a contatto con un liquido sbiancante (la candeggina, per esempio): versatene una goccia su una parte normalmente non in vista. Se non ottenete effetti apprezzabili quell'argento non è puro.
[/b]
[50

Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2777
Iscritto il: 07 ago 2011

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da Regaleco » ven nov 10, 2017 2:58 pm

Sono preoccupato. Francamente da foto ci sarei caduto al 100%, forse avendola tra le mani... Rocket ti chiedo una cortesia: puoi fare un confronto con quella che hai preso da me (su cui, insieme alla seconda classe, non ho mai avuto dubbi)? Intendo un confronto fotografico come quello che hai fatto nei post precedenti. Ti ringrazio in anticipo.

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6347
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da filo » ven nov 10, 2017 3:55 pm

rocketscientist ha scritto:Sorry filo, if I am using a picture of your doubtful Partisan 2 from a post of yours. Any idea of what these lines might be? Someone told me they are leftovers of a cast process. My 1st class has at least one of these markings, maybe slightly thinner.
Io per quanto riguarda le striature, la penso in modo totalmente opposto, penso che sia proprio la prova provata, che dimostra che si tratta di metallo sottoposto a stress, provocato da una trancia, o una pressa, che possiamo trovare regolarmente ai lati dei badges, e delle sospenzioni quadre originali, proprio quelle che mancano nei pezzi fusi, o tagliati con il seghetto per metalli.
In conclusione, per me questi righi verticali segnano un punto a favore per determinare la non fusione di un oggetto.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2777
Iscritto il: 07 ago 2011

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da Regaleco » ven nov 10, 2017 4:01 pm

Su questo sono perfettamente d'accordo.

Lapa
Messaggi: 1016
Iscritto il: 27 apr 2013

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da Lapa » ven nov 10, 2017 5:20 pm

Filo, Regaleco,

Well, I both agree and disagree with you on the topic of the traces on the edges. I agree that on coined pieces, they evidence either the cutting of the metal (in the case of square suspensions) or the metal expansion due to the pressure applied to the blank being struck. However, in both cases, these traces are light, even subtle.
On Rocket's medal, I find them too "perfect". It is difficult to explain with words, it is mostly a feeling, an impression.
Anyway, that's just my 2 cents worth.

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2226
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da rocketscientist » ven nov 10, 2017 11:47 pm

Regaleco ha scritto:Sono preoccupato. Francamente da foto ci sarei caduto al 100%, forse avendola tra le mani... Rocket ti chiedo una cortesia: puoi fare un confronto con quella che hai preso da me (su cui, insieme alla seconda classe, non ho mai avuto dubbi)? Intendo un confronto fotografico come quello che hai fatto nei post precedenti. Ti ringrazio in anticipo.
Se la vedessi dal vivo probabilmente ti chiederesti, come me, se sia davvero d'argento...
Comunque vediamo se ti accontento... purtroppo la tua medaglia e' rimasta in italia, e devo usare foto di repertorio. Entrambe le partigiane sono molto difficili da fotografare, e le immagini sono quelle che sono. Ne ho trovata una abbastanza frontale da poterla mettere a confronto con la seconda.

Ok, adesso cimentatevi nel gioco delle differenze!
w0-partisanes.jpg
w1-partisanes.jpg
w2-partisanes.jpg
w3-partisanes.jpg
w4-partisanes.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Lapa
Messaggi: 1016
Iscritto il: 27 apr 2013

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da Lapa » sab nov 11, 2017 12:15 am

Good job, Rocket! [264

Now, anyone care to play "find 10 differences"? [110.gif

Avatar utente
128VAM
Messaggi: 340
Iscritto il: 16 mag 2012
Località: Rovigo

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da 128VAM » sab nov 11, 2017 8:41 pm

si in effetti messe a confronto di differenze se ne vedono.
Guardate solo nell'ultima foto come "A" e "P" siano molto diverse tra loro.

Avatar utente
128VAM
Messaggi: 340
Iscritto il: 16 mag 2012
Località: Rovigo

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da 128VAM » sab nov 11, 2017 8:48 pm

e poi pizzetto e punta del naso di Lenin, capelli sulla nuca di Stalin, la "c" di CCCP tanto per notare i più evidenti.

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2226
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da rocketscientist » sab nov 11, 2017 10:24 pm

Ma io il confronto l'avevo fatto con questa... [110.gif
w-mj-partisanes.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6347
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da filo » dom nov 12, 2017 12:50 am

Il confronto sembra più appropriato con l'opzione 2 mondvor, anche la satinatura del metallo sembra simile.
part.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Avatar utente
rocketscientist
Moderatore
Messaggi: 2226
Iscritto il: 17 giu 2007
Località: Piemonte

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da rocketscientist » dom nov 12, 2017 8:47 am

Ho usato anche questa per un confronto, ovviamente, ma le fotografie su Mondvor non sono abbastanza grandi, purtroppo.

Avatar utente
filo
Moderatore
Messaggi: 6347
Iscritto il: 02 apr 2010
Località: Tuscany (Italy)

Re: Medaglia "Partigiano della GGP", I.a classe

Messaggio da filo » dom nov 12, 2017 8:00 pm

rocketscientist ha scritto:Ho usato anche questa per un confronto, ovviamente, ma le fotografie su Mondvor non sono abbastanza grandi, purtroppo.
Come quasi sempre in questi casi, non si arriva da nessuna parte, ma non mi do per vinto, ora tiro fuori tutte le medaglie buone che ho, in cerca delle famose striature sui bordi...
Sii il vento, e non la foglia - С уважением, filo [hatt

Rispondi