Parigi - Museo della Legion d'Onore

Fotografie e reportage di musei, monumenti, cimiteri di guerra, mostre o esposizioni
Rispondi
Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2776
Iscritto il: 07 ago 2011

Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da Regaleco » dom ott 02, 2016 10:49 pm

Chi visita Parigi ed ha interesse per la faleristica non deve perdere le esposizioni permanenti del Museo della Legion d'Onore. Situato sull'omonima via, esattamente di fronte al Museo d'Orsay, ospita una delle più grandi collezioni al mondo di ordini e decorazioni. E' dedicato al più importante ordine cavalleresco della Repubblica Francese ma riserva un sacco di sorprese che valgono, a mio parere anche da sole, il prezzo del biglietto (che peraltro è gratuito :D ).
Il livello dei pezzi esposti è ovviamente altissimo e le sale sono allestite in maniera sontuosa... come dimostra questo ordine del Toson d'Oro con gioie.
toson.jpg
20150904_133932.jpg
malta1.jpg
Dalle didascalie si può notare come molti dei pezzi esposti siano stati donati dall' Ambasciatore Dott. Spada. Nel 2008 infatti questo diplomatico italiano ha donato gran parte della sua collezione al Museo, fatto salvo il materiale degli stati del Patto di Varsavia, che è andato in asta a Genova nello stesso anno (la famosa "Asta Rossa" della casa d'aste "San Giorgio").

Iniziamo con gli ordini della Russia Imperiale: da rifarsi gli occhi con le insegne da Cavaliere di Prima classe :shock: .

Ordine di San Giorgio.
sangiorgio1.jpg
Ordini di Sant'Alessandro Nevski (in basso) e San Vladimiro (in alto).
nevsky.jpg
Ordini di Sant'Anna insegna di prima classe civile (di fabbricazione francese, in basso) e militare (in mezzo), Ordine di Santo Stanislao (in alto).
santanna.jpg
Si passa poi ad una sezione di cassettiere che il visitatore può aprire autonomamente, inutile dire che ogni singolo cassetto è una gioia per gli occhi [scrrream

Croci di San Giorgio di tutte le classi.
sangiorgiomed.jpg
Seguite da Sant'Anna...
sant'anna.jpg
San Vladimiro...
vladimiro.jpg
Di nuovo Santo Stanislao
sstanislao.jpg
Arrivando poi al cassetto dei tesori sovietici: questi non fanno parte del lascito del Dott. Spada, sono un dono dell'Ambasciata Sovietica di Parigi fatto nel 1965.
soviet.jpg
gloria2.jpg
hero.jpg
Il pezzo più importante: Suvorov di prima classe appartenuto al Generale francese Joseph Koenig vedi qui
suv11.jpg
suv2.jpg
Per finire con i cassetti dedicati alla Jugoslavia, alla Cecoslovacchia e alla Polonia.
jugo.jpg
jugo2.jpg
ceco.jpg
Polonia.jpg
Raccomando spassionatamente una visita, gli ordini che ho fotografato sono una minima parte della collezione... [278
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Andrea58
Amministratore
Messaggi: 1765
Iscritto il: 02 mar 2008
Località: Cuggiono-Lombardia

Re: Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da Andrea58 » lun ott 03, 2016 1:32 pm

Saranno una minima parte ma danno un'idea del potenziale del museo. Noto che c'è stata una certa continuità stilistica tra le decorazioni imperiali e quelle sovietiche. Da profano avrei immaginato uno stacco più netto
http://cesimmunizioni.eu
Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra.

Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2776
Iscritto il: 07 ago 2011

Re: Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da Regaleco » mar ott 04, 2016 1:28 am

Discorso interessante che mi trova d'accordo in parte. E' innegabile che dopo la nascita dell'Unione Sovietica l'ideologia marxista abbia cancellato la vecchia simbologia del regime zarista, imponendo la propria ad ogni livello. Negli anni '20 e '30 si assiste al fiorire di una moltitudine di ordini e distintivi con i nuovi simboli della rivoluzione, ciò che viene mantenuto è il livello qualitativo della lavorazione. Si attinge alla grande tradizione orafa russa che ha nella lavorazione degli smalti e dell'argento il suo vertice più alto, producendo grazie a maestranze altamente qualificate dei veri e propri gioielli.
E' solo durante la guerra che si ritorna allo stile degli ordini cavallereschi simili nella forma ( e nel numero :D ) a quelli della tradizione imperiale, logicamente epurati da riferimenti religiosi ( fatto salvo il caso di Alessandro della Nieva). Si torna a celebrare personaggi storici del passato dai forti connotati patriottici ( Suvorov, Kutuzov, Bogdan Chmelnyckyj e il già citato Alexander Nevsky) con l'aggiunta della simbologia comunista.
Quindi, a mio modo di vedere, c'è stata una ripresa voluta dello stile degli ordini imperiali durante i primi anni '40, ma è innegabile che dopo la rivoluzione si sia celebrato anche con la faleristica il distacco dal passato.

Avatar utente
SergioV
Messaggi: 2276
Iscritto il: 24 ago 2013
Località: Sofia
Contatta:

Re: Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da SergioV » mar ott 04, 2016 1:22 pm

Molto interessante Rega, grazie per la visita virtuale [hatt
Кто к нам с мечом придет тот от меча и погибнет

Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2776
Iscritto il: 07 ago 2011

Re: Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da Regaleco » mer ott 05, 2016 1:52 pm

Figurati! Con tutti i tour che ci hai fatto fare tu :D . Adesso devo sistemare un po' le foto di Berlino: vorrei radunare il materiale dei due mausolei che non ho ancora postato. Poi ci sono Riga e Tallin...

Avatar utente
SergioV
Messaggi: 2276
Iscritto il: 24 ago 2013
Località: Sofia
Contatta:

Re: Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da SergioV » mer ott 05, 2016 9:42 pm

Regaleco ha scritto:Figurati! Con tutti i tour che ci hai fatto fare tu :D . Adesso devo sistemare un po' le foto di Berlino: vorrei radunare il materiale dei due mausolei che non ho ancora postato. Poi ci sono Riga e Tallin...
bene bene
ci sarà tanta roba da vedere allora [264
con cosa scatti?
Кто к нам с мечом придет тот от меча и погибнет

Regaleco
Amministratore
Messaggi: 2776
Iscritto il: 07 ago 2011

Re: Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da Regaleco » gio ott 06, 2016 2:21 pm

Fino a un paio di anni fa mi facevo accompagnare da una nikon d60 con il suo 18-55 in dotazione (era una entry level ma per me più che sufficiente). Devo dire che oggi per pigrizia/comodità non vado oltre il cellulare... le foto fatte ultimamente vengono da un Samsung S6.

Avatar utente
SergioV
Messaggi: 2276
Iscritto il: 24 ago 2013
Località: Sofia
Contatta:

Re: Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da SergioV » gio ott 06, 2016 4:15 pm

Regaleco ha scritto:Fino a un paio di anni fa mi facevo accompagnare da una nikon d60 con il suo 18-55 in dotazione (era una entry level ma per me più che sufficiente). Devo dire che oggi per pigrizia/comodità non vado oltre il cellulare... le foto fatte ultimamente vengono da un Samsung S6.
Si infatti è comodo da portare e le foto vengono bene, anch'io scatto solo da telefono, da un anno a questa parte non ho più usato la reflex.
Кто к нам с мечом придет тот от меча и погибнет

komsomol
Moderatore
Messaggi: 1384
Iscritto il: 18 mar 2014

Re: Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da komsomol » mer mar 28, 2018 6:12 pm

Let me add these pictures:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

lupo78
Messaggi: 25
Iscritto il: 31 lug 2016
Località: Rosignano Solvay ( LI )

Re: Parigi - Museo della Legion d'Onore

Messaggio da lupo78 » lun giu 29, 2020 9:34 am

stato, veramente interessante

Rispondi